Dear Wendy, la passione per il cake design

UnaDONNA.it ha intervistato un'artista speciale, figlia d'arte e protagonista di My Cake Design su RealTime. Scoprite cosa ci ha raccontato e quali consiglia ci ha lasciato

Dear Wendy

Da un regno di dolcezza ed eleganza arriva Elena Bosca, in arte Dear Wendy, cake designer che forse avete già visto in tv. Elena infatti, insieme a Eleonora Giuffrida e a Renato Ardovino, è protagonista del programma My Cake Design su RealTime. UnaDONNA.it ha avuto modo di conoscerla e ha approfittato dell’occasione per scoprire qualcosa di questo mondo decorativo tanto in voga al momento. Volete diventare anche voi cake designer? Ecco il segreto!

Dear Wendy
La cake designer Dear Wendy
Come è nata la tua passione?
Sono nata e cresciuta in una pasticceria (è figlia del noto pasticcere piemontese Sergio Bosca, ndr.) e ho sempre amato le decorazioni per le torte e le composizioni di cioccolato.

Che cosa ti piace di più di questa arte?
È un lavoro estremamente creativo e il poter usare la fantasia nel creare le decorazioni. Anche negli ingredienti, nelle ricette nuove che creo, mi piace usare un tocco di originalità.

Dove trovi ispirazione per le tue creazioni?
Ovunque! Cerco di viaggiare e di cercare sempre stimoli nuovi. Da vecchi libri illustrati, a moderne sculture o elementi di decorazione di case e palazzi storici.

Come è nata la collaborazione con la distilleria Bocchino di cui abbiamo visto il goloso cupcake ai due cioccolati e gianduia?
Conosco la famiglia Bocchino da quando sono nata. Siamo entrambe di Canelli e mi piace pensare che giovani donne “cannellesi” come me, Marta e Miranda stiano cercando di potare il nome della nostra bella città in giro per il mondo.

Secondo te perché il cake design ha riscosso tanto successo in Italia?
Il cake design è al momento un fattore molto di moda, ma credo che la differenza sia tutta negli ingredienti. Io uso solo materie prime genuine delle mie Langhe che porto sempre con me.

Tutti possono imparare oppure sono necessarie doti particolari?
Ci vuole una buona manualità per poter creare le decorazioni, ma con un po’ di costanza e pazienza si può imparare. Per quanto riguarda la pasticceria ci vogliono anni di esperienza, è un mestiere che si impara sul campo, con tanti sacrifici e molta passione.

Quali attrezzi e quali conoscenze servono per iniziare?
Tante conoscenze mentre per gli attrezzi… ai miei corsi insegno a fare decorazioni con uno stuzzicadenti! Ho imparato da autodidatta, senza particolari strumenti, perciò mi sono dovuta “adattare” con quello che avevo. Diciamo che anche in quel caso ho usato parecchia fantasia!

Nel programma su Real Time My Cake Design consigli e insegni qualche trucco alle concorrenti. Puoi lasciare qualche suggerimento anche alle nostre lettrici?
Attenzione ai materiali. Controllate sempre le etichette degli ingredienti e la provenienza dei vari coloranti e paste di zucchero. Non bisogna mai dimenticare che stiamo lavorando qualcosa di commestibile. E poi, ovviamente, divertirsi!


Vedi altri articoli su: Attualità | UnaDONNA Lo Sa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *