Agnese Landini: la nuova first lady italiana

La moglie di Matteo Renzi è comparsa sulle tribune del Senato durante il discorso di apertura del mandato fatto dal marito. Il ritratto di una donna acqua e sapone

Agnese in Senato durante il discorso del marito Matteo Renzi
Agnese in Senato durante il discorso del marito Matteo Renzi

Lei si chiama Agnese e quando ormai una ventina di anni fa conobbe il giovane Matteo durante un raduno dell’Agesci, l’Associazione degli Scout cattolici italiani, non avrebbe probabilmente immaginato di salire, un giorno, alla ribalta nazionale come moglie del nuovo primo ministro italiano. Si, perché Agnese di cognome fa Landini, ma Matteo fa Renzi e, di questi tempi, ha raggiunto una certa notorietà.

Agnese Landini ha 37 anni, insegna lettere a Firenze ed è dal 27 agosto 1999 la moglie di Matteo Renzi, segretario del Partito Democratico e successore di Enrico Letta alla guida del governo della Repubblica Italiana. Una ragazza semplice, che predilige un trucco acqua e sapone e che ha sempre seguito il marito con la discrezione che le è propria, senza usare ne abusare della sua notorietà. È però comparsa nella tribuna del Senato della Repubblica per ascoltare il discorso d’apertura del marito e ciò non è sfuggito agli attenti occhi dell’opinione pubblica. Scopriamo chi è Agnese, la nuova first lady italiana.

atteo Renzi
Matteo Renzi a Palazzo Madama

Agli antipodi di Veronica Lario

Cominciamo subito col dire che forse il termine first lady non è esattamente quello che maggiormente Agnese gradisce: il suo carattere non è infatti certo quello della onnipresente Michelle Obama o dell’eterea Carla Bruni, vere e proprie nemesi dei rispettivi mariti e men che meno di un personaggio come Hillary Clinton che i bene informati sospettano dietro a più di una decisione di Bill quando era Presidente degli Stati Uniti. Siamo poi agli antipodi assoluti di Veronica Lario. Agnese, invece, non ha, almeno per adesso, nessuna intenzione di trasferirsi a Roma, ma rimarrà nella sua casa di Pontassieve, nell’hinterland fiorentino, almeno fino alla fine dell’anno scolastico. Il suo impegno di insegnante di italiano, latino, storia e geografia – peraltro precaria – non permette infatti trasferimenti. Poche, pochissime le occasioni, prima dell’inattesa comparsa in Senato, in cui era presente con il marito in una occasione “pubblica”: si ricorda una sua uscita con Matteo in occasione del Maggio Musicale Fiorentino, probabilmente un segnale della sua passione per la musica.

“A” di Agnese

Agnese Landini
Agnese è nata nel 1976 e precisamente l’11 novembre. Ha un fratello, Filippo, diventato sacerdote nel 2010 nella cattedrale di Fiesole, diocesi nella quale è ora parroco della chiesa di San Gaudenzio. Come detto, fra lei e Matteo galeotti furono gli scout: fonti bene informate – che prendiamo per buone non avendo la possibilità di controllare (!) – dicono che nella ormai celebre, grazie a Striscia la Notizia, partecipazione di Matteo al quiz La Ruota della Fortuna con l’indimenticato Mike Buongiorno, il futuro premier scegliesse la lettera A sempre con la locuzione “A di Agnese”. La coppia ha tre figli: Francesco, Emanuele ed Ester di dodici, nove e sette anni. Insomma, l’esordio pubblico di Agnese nella sua nuova ed importante “carica” non ha fatto che accrescerne la simpatia: madre di famiglia, con un lavoro normale, una bellezza normale, una casa normale e un marito con un lavoro non proprio normale. Difficile strappargli qualche dichiarazione, non è nel suo stile. Caratteristica che si può definire senza tema di smentita opposta a quella del marito…


Vedi altri articoli su: Attualità | Celebrity |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *