Traditore seriale

È un traditore seriale, può cambiare?

Chi è il traditore seriale? Può cambiare veramente?

Chi è il traditore seriale? Siamo certi che molte di voi qualche volta nella vita hanno avuto l’occasione di incontrarlo, anche se nessuno se lo augura. Analizziamo insieme tutte le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Per certi versi il traditore seriale è anche un narcisista in quanto possiede un ego veramente smisurato e le sue azioni nascono proprio dal suo voler piacere a tutti i costi e sedurre l’altra persona, proprio per poter affermare le sue doti e le sue capacità ammalianti. Avendo questo carattere molto particolare, egli si sente in dovere di far cadere ai suoi piedi più donne possibili in quanto questo gli permetterà di incrementare ancora di più il suo ego e la sicurezza in se stesso. Spesso, quindi, è portato a tradire la sua donna solo per capriccio, perché si annoia presto oppure perché è talmente abituato a pensare solo a sè stesso che poco gli importa dei sentimenti altrui in quanto in quello specifico momento gli importa solo di sè stesso e del suo benessere.

Un altro punto a sfavore è che probabilmente, dietro il suo essere e il suo comportarsi in questo modo, non ci sono delle basi solide familiare o comunque un’educazione tale che gli permetta di comprendere davvero cosa siano il rispetto per gli altri e la dignità. Spesso chi tradisce e si fa scoprire lo fa perché è talmente stanco della sua situazione sentimentale che necessita di un buon motivo per interromperla e il tradimento rappresenta per lui un’ottima scusa e un’ottima occasione per mettere fine al suo rapporto.

Chi tradisce più volte può cambiare? Se la sua indole è questa, difficilmente potrà succedere, quindi se vi imbattete in un personaggio simile cercate di allontanarvi ed evitare ogni contatto perché no, non cambierà tanto facilmente in quanto è talmente abituato a questo stile di vita che non potrà proprio farne a meno.

E anche se lo perdonerete e lui vi prometterà per l’ennesima volta che non succederà più e cambierà, difficilmente potrà succedere davvero soprattutto se non è la prima volta. Quindi non cedete e non credetegli più perché il traditore seriale gioca con i sentimenti altrui e ciò che più gli importa è avere in pugno la situazione e dominarla al 100%, pensando sempre e solo a se stesso. Evitare di cedere alle sue moine e ai finti piagnistei che inscenerà solo per avervi di nuovo con lui, ma cercate di pensare solo alla sofferenza, alle bugie, ai teatrini a cui vi ha sottoposto: solo così potete superare la rottura e andare avanti con la vostra vita, senza di lui.



Paura dei serpenti: come superare l'ofidiofobia
Myself

Paura dei serpenti: come superare l’ofidiofobia

Uomini eterni indecisi: come gestirli
Single e Dating

Uomini eterni indecisi: come gestirli

Paura dei ragni: come superare l'aracnofobia
Myself

Paura dei ragni: come superare l’aracnofobia

Mio padre tradisce mia madre: cosa posso fare?
Myself

Mio padre tradisce mia madre: cosa posso fare?

Come superare l'ossessione per un uomo che non ti vuole
Single e Dating

Come superare l’ossessione per un uomo che non ti vuole

Perché gli uomini fuggono dalle loro responsabilità
Vita di Coppia

Perché gli uomini fuggono dalle loro responsabilità

Amare il proprio corpo: consigli su come imparare a piacersi
Myself

Amare il proprio corpo: consigli su come imparare a piacersi

5 modi per lasciare il fidanzato
Vita di Coppia

5 modi per lasciare il fidanzato

Come superare l'ossessione per un uomo che non ti vuole
Single e Dating

Come superare l’ossessione per un uomo che non ti vuole

Se sei sempre pronta a guardare il suo stato sui social, a vedere se si è collegato, a spiare maniacalmente anche i profili della sua compagna, forse devi prendere coscienza che il tuo più che amore è diventa una brutta ossessione che non ti premette neanche di vivere serenamente. Ecco alcuni consigli per superarla

Leggi di più