È giusto perdonare un tradimento?

È giusto perdonare un tradimento?

Quali sono le situazioni in cui è più difficile?

-
08/04/2019

Siete state tradite e non sapete se sia giusto perdonarlo oppure no? Sicuramente non è una decisione facile ma ogni persona è a sé così come bisogna valutare ogni situazione.

Certamente il tradimento è difficile da digerire e da superare, non esiste una reazione giusta o sbagliata quindi nessuno può dirvi come dovete comportarvi.

Ognuno può avere diversi modi di reagire a notizie simili, si tratta di situazioni private e personali dove alla base possono esserci tante motivazioni che solo noi possiamo conoscere e comprendere.

Superare un tradimento è possibile se si accetta ciò che è successo e si è disposti ad andare avanti con la propria relazione lasciandosi il passato alle spalle. Perché se pensate di poter perdonare il vostro partner e poi a ogni discussione ritirare fuori la storia del tradimento state partendo col piede sbagliato. Se ciò succede significa che non site ancora pronte a perdonarlo e forse non lo sarete mai.

Ogni tradimento è a sé e non può essere paragonato a un altro. Dipende anche dal gesto compiuto: è stato solo un bacio? È successo solo una volta? Lo ha fatto con più persone diverse o con una sola?

Nel caso in cui sia stata una sola persona e sia successo una sola volta senza alcuna implicazione amorosa forse sarebbe più facile perdonare, soprattutto se vi rendete conto che lui è realmente pentito di ciò che è successo e vuole seriamente ricominciare con voi. Nei casi in cui, invece, lui lo abbia fatto già tante volte con tante persone allora può risultare più difficile perdonare: in quei casi molte preferiscono troncare il rapporto e andare avanti con la propria vita.


Leggi anche: Tradimento: come farsi perdonare

C’è chi per orgoglio non perdonerebbe neanche un bacio con un’altra persona, chi invece perdona ogni scappatella, soprattutto se ci sono dei figli di mezzo: in quei casi è forse più difficile non perdonare, ma deve vincere sempre l’amor proprio, nonostante le situazioni complicate.

Insomma, bisogna valutare situazione per situazione e seguire la propria testa e il proprio cuore. L’importante è essere consapevoli del fatto che è accaduto e sta a noi capire se siamo disposti a ricominciare senza rancori.

Angela Pirri
  • Scrittore e Blogger