Vita di coppia

Come cambia la vita dopo il matrimonio

Come cambia la vita do coppia dopo il fatidico sì? Per molti non ci sono grandi differenze da una convivenza, ma per altri esistono aspetti che nel tempo mutano.

Fiori d’arancio, amore e sorrisi per il gran giorno ma poi? In tanti dicono che in fondo, se si è passati da una lunga convivenza, il passaggio alla vita matrimoniale non sia poi così impattante. Altri sostengono che in realtà qualcosa cambi.

Il valore dell’impegno preso

Se è vero che dirsi addio anche da sposati, grazie a novità legislative come il divorzio breve, è diventato più semplice e veloce, è oggettivamente una scelta che difficilmente viene presa d’impulso.

Raramente litigi e grossi scontri portano una coppia sposata a capitolare perché, al di là delle scartoffie e i documenti da fare, si è preso un impegno di unione davanti ad amici e parenti. Questa cosa fa sempre riflettere e permette una gestione dei conflitti più ponderata e gestita dei malumori coniugali.

La maggiore sicurezza delle scelte economiche

Per quanto le coppie di oggi siano sempre molto attente al lato economico rispetto a quelle passate, dove la donna era più disposta a sacrificare la vita lavorativa per garantire la gestione di casa e figli, essere sposati fa comprendere nel tempo che si sta insieme per obiettivi comuni.

Anche quelle coppie che prima erano più rigide nella divisione delle finanze alla fine tendono generalmente a comprendere che la suddivisione dei compiti in una famiglia può comportare pesi diversi a seconda delle capacità e delle possibilità.

La routine… questa amica-nemica

Da una parte sapere che il nostro compagno o compagna è accanto a noi, ci ha scelto, ci ha sposato e quindi intende passare la sua vita al nostro fianco ci rende più sicuri di un sentimento condiviso; in alcuni questa cosa porta alla naturale scelta di voler avere dei figli, in altri resta una fiducia in accrescimento, che va coltivata nel tempo.

Purtroppo, ed è naturale che sia così, la tendenza è quella di dare per scontato chi si accanto: si offrono al partner meno attenzioni, si cura un po’ meno il proprio aspetto perché si sa che si è amati per quello che si è, ci si adagia sulle giornate che scorrono. Questo purtroppo è il modo migliore per rovinare l’intesa di coppia che deve restare il più possibile viva nel tempo e va necessariamente alimentata. Non dimentichiamoci mai, insomma, che la coppia è composta da due persone diverse per esigenze, aspettative e desideri.

Il dialogo, col tempo migliora

Nelle coppie sposate che continuano negli anni questo percorso restando felici, il dialogo nel tempo arriva a migliorare; si evolve e muta proprio come i componenti della coppia. Frustrazioni, felicità, esigenze e ambizioni vanno sempre condivise con l’obiettivo di trovare punti di incontro. Col tempo le coppie rodate trovano un modo unico di capirsi al volo che si rinsalda col passare dell’età.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Tornare con l'ex?
Vita di Coppia

Tornare con l’ex, la scienza dice che fa male alla salute

Coppia felice
Vita di Coppia

Stare bene in coppia? Bisogna prima stare bene con se stessi

Pinocchio
Vita di Coppia

3 segni per capire che è un bugiardo

Ballare in cucina
Vita di Coppia

Volersi bene ogni giorno: alcuni consigli pratici

Coppia infelice
Vita di Coppia

Perché gli uomini preferiscono essere lasciati anziché lasciare?

Litigio
Vita di Coppia

Litigare fa bene alla coppia

L'uomo narcisista e l'amore
Vita di Coppia

L’uomo narcisista e l’amore

Vita di coppia
Vita di Coppia

3 passi falsi da non fare all’inizio di una relazione

Perdere un'amica
Emozioni

Perdere un’amica speciale: cosa fare quando accade

Era l’amica storica, quella dei banchi di scuola, ma la vostra amicizia non ha saputo adattarsi ai cambiamenti di vita, ecco come gestire questa sofferenza.

Leggi di più