Avere dei figli, sì o no?

Sei una donna che da sempre desidera una famiglia numerosa o una donna che non avverte alcun senso di maternità? In entrambi i casi affronta, senza sensi di colpa, la questione con il tuo partner

Figli
L'argomento figli crea un conflitto all'interno della coppia? Affrontatelo senza incappare in inutili litigi

Hai un rapporto stabile, duraturo e felice. Cosa manca alla vita di tutti i giorni?
Se il “primo film” della vostra storia d’amore è stato un susseguirsi di romanticismo, passione e complicità, sfociati magari in un meraviglioso matrimonio, il seguito cosa dovrebbe comprendere?

È vero che una coppia è completa solo quando mette al mondo dei figli? E tu sei veramente donna solo dopo esser diventata madre?
Chi lo ha detto?

Per una donna il dubbio sulla propria maternità inizia a comparire intorno ai 30 anni per diventare sempre più insistente verso i 40. Ma sei certa di voler un figlio? Alcune donne sanno da sempre di non desiderarlo, altre non vedono l’ora di avere in braccio un piccolo “fagotto” da coccolare e sin da piccole si proiettano nel loro perfetto ruolo di madri, altre ancora tentennano e non sono certe ne dell’una ne dell’altra strada da percorrere.

Famiglia
Sei una di quelle donne che da sempre si è proiettata nel suo ruolo di madre? Ogni ostacolo passerà in secondo piano!
Se sei una di quelle donne che non prova alcun senso di maternità (più o meno immediato) sappi che il non desiderare un figlio non deve trasformarsi in un senso di colpa, in un motivo per cui vergognarsi o un punto di conflitto con il tuo partner. Se tuo marito, o il tuo compagno, desidera un figlio, ma tu ancora non sei certa del fatto che sia la scelta giusta per te, affronta tranquillamente la questione senza sentirti in difetto.
Una scelta che va contro il tuo modo di essere non solo è sbagliata, ma ti causerà non pochi rancori e disagi in un futuro prossimo, con il rischio di rovinare il vostro matrimonio e la serenità familiare.
Una donna può essere tale anche senza la maternità. Può essere realizzata sul piano professionale, sociale, può essere un’ottima compagna di vita senza nessuna mancanza morale o fisica.
Alla fine ci troviamo in un millennio in cui il ruolo della donna è cambiato totalmente, cerca quindi di capire bene quale posto occupare all’interno del vostro nucleo familiare senza incappare in scelte affrettate o influenzate da fattori esterni.

Se invece sei una di quelle donne che da sempre non vede l’ora di trovare il partner giusto per creare una famiglia numerosa, ma il tuo compagno di vita sembra porre diversi ostacoli alla questione, non cadere in un taciturno stato di disapprovazione condito da qualche atto di vittimismo del tipo “Senza figli non sarò mai realizzata”.
Affronta tranquillamente con il tuo partner la questione, fagli capire che per te le difficoltà economiche, le rinunce a cui un figlio inevitabilmente vi porrà davanti, l’impegno e l’instabilità professionale passano in secondo piano rispetto al crescere e accudire un figlio vostro.
Insieme potrete far in modo di ricreare le condizioni di vita ideali per dare forma a una famiglia numerosa ed esaudire un desiderio che, molto probabilmente, è sentito da entrambe le parti.

In qualsiasi caso il modo migliore per portare avanti una decisione o una scelta di vita, che coinvolge entrambi gli attori della vostra storia d’amore, è affrontare subito qualsiasi tipo di questione, soprattutto quella riguardante un possibile figlio.
Mettersi a tavolino e cercare di capire insieme cosa vi aspettate entrambi dal futuro di coppia è sicuramente un ottimo primo passo da compiere. Perciò bando ai dubbi, ai sensi di colpa, alle paure e alle incomprensioni!
Ogni problema può essere risolto con qualche semplice parola e, non è detto, che qualsiasi sia la vostra decisione non venga stravolta dai casi fortuiti della vita.
Non avete desiderato un figlio, ma è arrivato improvvisamente? Sarà sicuramente una bellissima sorpresa. Ne volevate solo uno, ma sono gemelli? Li amerete entrambi come non avete mai amato nessuno prima d’ora!


Vedi altri articoli su: Vita di Coppia |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *