Tende soggiorno: le tendenze per una casa moderna

Idee e consigli per scegliere i tendaggi giusti.

Tende salotto
Tende salotto.

Di lino, tulle, cotone o seta. Bianche, grigie, lilla o arancioni. A pois, fiori o lisce. A rullo, a taglio vivo o mantovane. Stiamo parlando di tende. In particolare le tende del salotto, la stanza più “vissuta”.

Necessarie per allontanare sguardi indiscreti, le tende sono erroneamente considerate un complemento d’arredo “extra”, mentre giocano un ruolo fondamentale nella personalizzazione della casa.

Lo stile

Le nuove tendenze, per un design moderno, propongono tendaggi a rullo, tende veneziane o a “taglio vivo”.

Semplici, moderne e funzionali, le tende a rullo sono ideali anche nei locali di piccole dimensioni e offrono innumerevoli vantaggi: esaltano gli arredi, non vanno stirate e possono oscurare totalmente l’ambiente.

Leroy Merlin offre un’ampia scelta di colori e dimensioni, nonché svariati accessori (catenelle, binari e meccanismi per l’avvolgimento automatico). Per esempio la tenda a rullo Amy Rosso a €22,99. Oscurante, riducibile in larghezza e altezza, si aggancia agli infissi senza doverli forare oppure al soffitto o alle pareti, utilizzando poche viti. 100% poliestere il tessuto della tenda, plastica bianca il cassonetto. La pulizia è rapida in quanto basta utilizzare un panno umido.

Le tende veneziane permettono di regolare le lamelle orizzontali, creando incredibili effetti di luce. In alluminio, plastica, legno o tessuto, per adattarsi al tipo di arredamento, questo tendaggio è facilmente lavabile, ha un ingombro minimo ed è adeguato a salotti di ogni dimensione.

Di differenti colori e dimensioni, ad apertura manuale o motorizzata, la veneziana si può trovare anche nelle varianti in vetrocamera o nel modello plissé. OBI vende il modello Burgos in alluminio a 10,99€. Dotata di blocco del filo per impostarne l’altezza e di una bacchetta per regolare l’apertura delle lamelle, si fissa alla parete o al soffitto, anche senza praticare fori.

Molto in auge anche le tende a “taglio vivo”, ovvero senza orli, che rendono l’idea di non-definito, esaltando così il tessuto scelto.

Tessuti, colori e fantasie

Le tende del salotto vanno abbinate all’arredamento e al colore delle pareti, tenendo in considerazione anche la luminosità dell’ambiente. Per un salotto vivace possiamo puntare sul giallo o sull’arancione, mentre se desideriamo un ambiente rilassante è bene optare per colori più tenui, come l’azzurro e il blu.

Molto attuali sono le fantasie geometriche e la doppia tenda, che prevede l’accostamento di un tessuto pesante a uno meno coprente (in questo caso la scelta più indicata è la tinta unita).

Per quanto riguarda il tessuto è tornato di moda il lino, liscio o ricamato, ma il cotone rimane fra i più utilizzati.

Insomma, le tendenze odierne lasciano spazio alla creatività e al gusto personale, quindi armatevi di tanta fantasia e buon lavoro!


Vedi altri articoli su: Arredamento | Consigli per la casa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *