Lampada XXL: dona più luminosità alla tua casa

I lampadari XXL sono sempre più richiesti, ma quale scegliere per la nostra casa? Ecco alcuni consigli.

Lampadari XXL: quale scegliere per la casa.

Negli ultimi anni, nel settore dell’illuminazione domestica e degli esercizi commerciali, si sono diffuse le lampade Link XXL, una creazione di Ramon Esteve, un architetto spagnolo contemporaneo.

Si tratta principalmente di lampade da soffitto, suddivise in quattro modelli, di diverse misure ed altezze. In questo modo si possono crear profili e volumi di soffitto su misura per ogni spazio a disposizione.

I quattro moduli sono collegabili tra loro, dando vita a differenti forme geometriche. Sono collegabili attraverso qualsiasi dei quattro lati che li compongono. Bastano solo 14 cm di superfici sovrapposte per creare un design voluto. Per effettuare il collegamento è necessario un solo punto di collegamento elettrico: con un solo punto di alimentazione si possono collegare fino a 25 moduli e creare una atmosfera suggestiva nel proprio ambiente.

Lampadario XXL - Foscarini
Lampadario XXL - Foscarini.
I moduli sono dotati di luce LED regolabile e molto efficiente. Hanno anche uno stile elegante, grazie al materiale laccato bianco opaco o grafite opaco. Grazie alle lampade Link si può giocare con il percorso della luce seguendone il cammino tra i vari angoli di ogni modulo, creando in questo modo un’illuminazione di ambiente indiretta molto piacevole, il cui effetto è simile alla luce naturale. Uno dei maggiori produttori delle lampade XXL, è l’azienda Vibia.

Anche la Foscarini, un’importante azienda italiana del settore illuminazione, ha creato la sua linea di lampade XXL da soffitto (diametro di 34 cm), chiamata Lumiere, che include anche lampade XXS (diametro di 25 cm). Questa linea è costituita da lampade vivaci, simpatiche, allegre, per illuminare con gusto e in modo gioviale i diversi ambienti. Il diffusore è in vetro incamiciato, soffiato a bocca, con finitura lucida.

Tra le lampade da soffitto XXL esistono quelle di forma anomala, come quelle della azienda Martinelli che, con il modello Circular Pol XXL, ha messo a punto una lampada a sospensione in tecnopolimeri componibile. È formata da settori curvi per ottenere un unico anello di 350 cm o dall’insieme di percorsi creati sfruttando il modulo lineare.

Lampadario Norm 69 - Finnish Design
Lampadario Norm 69 - Finnish Design.
Tra le lampade in sospensione rientra anche la Norm 69 della Finnish Design, composta da un puzzle di 69 pezzi, con un meccanismo ad incastro, facile da montare, senza bisogno di colla o strumenti. Si tratta di una lampada nata nel 1969 da una idea di Simon Karkov ed oggi venduta in ben 46 paesi come classico del design.

Accanto alle lampade da soffitto XXL, si sono diffuse quelle XXL da pavimento, come la Tolomeo della azienda Artemide. Si tratta di una lampada molto flessibile, con un sistema di compensazione a molla, e, allo stesso tempo, molto stabile, grazie ad una base in calcestruzzo. I bracci di questa lampada sono in alluminio laccato brillante, mentre il paralume è di colore grigio metallizzato opaco. Può essere usata sia per l’interno, sia per l’esterno.

Queste lampade hanno la particolarità di fornire una grande e completa illuminazione alla stanza in cui sono collocate, contribuendo ad arricchire lo charme della vostra casa!


Vedi altri articoli su: Arredamento | Consigli per la casa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *