Pulizia ecopelle
Casa

Come pulire l’ecopelle

L’ecopelle è un materiale ormai molto diffuso sia nell’arredamento sia nell’abbigliamento, ma come pulirlo? Scopriamolo insieme.

L’ecopelle (o finta pelle) viene spesso chiamata anche pleather, micro-suede o vinile, ed è una valida alternativa alla vera pelle perché è meno costosa e, soprattutto, più durevole.

Oggi l’ecopelle si è diffuso non solo nell’ambito della moda, ma anche nell’arredamento: si usa per mobili, tappezzeria per auto, divani, borse, cinture e moltissimo altro ancora.

Questo materiale deve il suo successo a vari fattori: non solo è più economico della pelle, ma è anche più ecologico e, soprattutto, non richiedere una manutenzione particolare.

Proprio per quest’ultimo motivo, l’ecopelle rappresenta una valida alternativa per l’arredamento di casa, soprattutto per le famiglie con neonati o con animali domestici, in quanto è molto facile da pulire.

Come pulire in modo efficace l’ecopelle

Innanzitutto è bene sapere che per pulire un divano o una borsa in finta pelle non bisogna ricorrere a prodotti chimici e aggressivi, come la candeggina, perché si rischia di danneggiare il tessuto in modo irrimediabile.

Quindi, il primo consiglio è di utilizzare un panno in microfibra inumidito e passarlo energicamente e con movimenti circolari su tutta la superficie del tessuto, soprattutto dove sono presenti tracce di polvere e sporcizia.

Fatto ciò bisogna asciugare tutta la zona trattata con un panno morbido e asciutto in modo tale che non rimangano macchie evidenti oppure i fastidiosissimi aloni.

Invece, se le macchie sul vostro tessuto in ecopelle sono molto più resistenti, un altro prodotto efficace è il sapone di Marsiglia.

Quindi, munitevi di in una bacinella nella quale verserete dell’acqua tiepida e un po’ di scaglie di sapone; fatto ciò, con l’aiuto di un panno inumidito, pulite tutta la superficie del vostro tessuto sempre con movimenti circolari.

Altro valido rimedio casalingo e 100% naturale è l’aceto, un alleato imbattibile contro macchie persistenti, calcare e aloni.

Imbevete un panno morbido con un po’ di aceto e passatelo sul vostro tessuto in finta pelle, l’azione di questo sgrassante naturale sarà immediata.

Inoltre, è bene sapere che in commercio vi sono anche detergenti specifici per la corretta pulizia dell’ecopelle, che si possono trovare al supermercato o  in lavanderia.



Compostiera fai da te come costruirla
Décor e Fai da te

Compostiera fai da te: come costruirla

Caliu Milano, le lampade eco-friendly e made in italy
Arredamento

Caliu Milano, le lampade eco-friendly e made in italy

Pulci cane e gatto come eliminarle, metodo naturale
Animali domestici

Pulci cane e gatto: come eliminarle, metodo naturale

Dieta Barf cane costo, dosi e ricette
Animali domestici

Dieta BARF cane: costo, dosi e ricette

Mascherina a becco d'anatra e all'uncinetto fai da te
Décor e Fai da te

Mascherina a becco d’anatra e all’uncinetto fai da te

Pianta di papiro, come si coltiva e cura
Giardinaggio

Pianta di papiro, come si coltiva e cura

Tessuto non tessuto per piante
Giardinaggio

Tessuto non tessuto per piante

Temperatura frigo e freezer ideale, come regolarla
Pulizie di Casa

Temperatura frigo e freezer ideale, come regolarla

Caliu Milano, le lampade eco-friendly e made in italy
Arredamento

Caliu Milano, le lampade eco-friendly e made in italy

L’idea di Gemma Margalef Soldevila: i paralumi Caliu sono realizzati con materiali totalmente sostenibili e sono a zero impatto ambientale

Leggi di più