Soggiorno design: lo stile basic pop

Contrasti armoniosi e complementi d’arredo non convenzionale per un soggiorno di design in uno stile fatto di colori brillanti e forme bombate

Torna la voglia di Andy Warhol e Roy Lichtenstein. Il basic pop è la nuova moda per una casa che ricorda lo stile anni ’60 colorato e originale. Giallo, viola, azzurro  e rosso trionfano e scaldano una base bianca.

I complementi d’arredo sono usati in modo originale: nel soggiorno non dovete stupirvi di trovare una sedia sospesa su una parete in sostituzione di una mensola. I contrasti cromatici sono evidenti e marcati, ma i colori creano un’allegra armonia. Scompaiono foto enormi alle pareti, ma ritornano le linee bombate di sgabelli e lampade da soffitto. Le tende invece sì che devono essere un omaggio ai quadri della pop art: sullo stile fumetto o con riproduzioni in serie di personaggi noti, ricordano spesso la Marilyn o i fumetti di Dylan Dog.

I materiali e colori nel basic pop

Tavoli e tavolini rispondono a linee squadrate, ma il colore applicato magari in modo alternato sulle gambe e le sedie – tutte diverse tra loro, o uguali a due a due – rende il tutto aggraziato e “giovane”.

Un caos calcolato, che vede inoltre divani dalle linee semplici – che ricordano quasi i letti di un bambino o di un adolescente -, prendere vita attraverso foulard muticolor e mega cuscinoni che riportano scritte e stampe. A primeggiare comunque è la tela, il tipo di stoffa più consono a una casa basic pop.

Come ulteriore nota di stile, quadri privi di cornice potrebbero essere “casualmente” appoggiati o accatastati a una parete, ricordando lo studio di un pittore.

Ritornando ai materiali, questa tipologia di arredamento, punta molto su quelli artificiali, primo fra tutti la plastica e il plexiglass. Ma anche il ferro – che potremmo ritrovare in un tavolino azzurro, per esempio – riscuote molto successo.

Ikea ed Europeo al top

Ritorna poi il tappeto a pelo, che la fa da padrone. E ancora fasce di colore che diventano il tema ricorrente dell’intera stanza. Ikea, in questo, è maestra. Le soluzioni proposte dalla catena svedese rispondono pienamente a questi criteri. Come nel caso del mobile porta tv Ikea Ps 2012 che presenta ante a ribalta di un colore giallo acceso e una base dagli angoli smussati. O anche delle combinazioni per il soggiorno già assemblate e che potete vedere in esposizione presso i punti di vendita.

Significative e di grande effetto anche le soluzioni Europeo, che vanno dal pouf variopinto alle poltrone Globo e Sfera, fino al tavolino Ice o Cube in laccato, che danno la possibilità di inserire anche una luce all’interno e di proiettare sulle pareti divertenti ombre di forme geometriche.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Legno, vetro e metallo per una casa eco-friendly
Arredamento

Legno, vetro e metallo: rendi la tua casa eco-friendly

Come realizzare una mise en place in stile afro
Arredamento

Come realizzare una mise en place in stile afro

3 regole per arredare un monolocale
Arredamento

3 regole per arredare un monolocale

Total white casa: i punti di forza dell'arredamento bianco
Arredamento

Casa total white: i punti di forza dell’arredamento bianco

Decorazioni da esterni: alcuni suggerimenti
Arredamento

Decorazioni da esterni: alcuni suggerimenti

Ufficio in casa: alcune idee su come organizzarlo
Arredamento

Ufficio in casa: alcune idee su come organizzarlo

Voglia di estate in casa? Arredatela con i toni del mare!
Arredamento

Voglia di estate in casa? Arredatela con i toni del mare!

Shopping list, 5 accessori per la casa da non lasciarvi scappare
Arredamento

Shopping list, 5 accessori per la casa da non lasciarvi scappare

Come realizzare una mise en place in stile afro
Arredamento

Come realizzare una mise en place in stile afro

Se ami lo stile etnico e afro, scopri come apparecchiare la tavola che si ispira alle atmosfere di queste terre lontane.

Leggi di più