5 regole per arredare in stile glam

5 regole per arredare in stile glam

Ecco i consigli per dare un tocco glam alla vostra casa e arredarla con fascino ed eleganza.

Decisamente sofisticato e brillante, lo stile glam rende la propria casa ancora più bella, richiamando il gusto classico ma evocando ciò che è di stampo contemporaneo.

Cuscini adornati con piume e frange, pouf bouclé, tavolini in marmo e metallo dorato, lampadari moderni unici per rendere una stanza preziosa e charmant. Glam è la scelta di arredare con elementi che rendono affascinante l’ambiente, unendo lusso e un tocco di raffinata femminilità.

Quali sono i colori principali di una casa glam? Per un perfetto glam touch in casa, la tonalità beige non può assolutamente mancare.

Infatti, è la tinta predominante a cui seguono nero, grigio, crema, porpora, viola, cipria, turchese, blu, petrolio, lilla, sabbia.

Per trasformare un ambiente e renderlo più brillante e luminoso, occorre giocare con le sfumature e l’inserimento di particolari argentati e dorati regalano senz’altro una nota glam, riscaldano l’ambiente e lo fanno brillare come un gioiello.

Il velluto, oltre ad essere un materiale straordinariamente resistente, è senz’altro il protagonista tra i rivestimenti e i tessuti di uno stile glamour, capace di valorizzare qualsiasi seduta o elemento decorativo come un tappeto, un pouf bouclé donando loro un tocco di carattere e di delicata lucentezza.

I lampadari e le luci sono un altro elemento significante in un ambiente a cui si vuole conferire uno stile elegante e chic.

La regola del glam dice sì a lampade appariscenti e d’effetto e dalle forme ricercate fatte con materiali luccicanti come l’ottone, il metallo nero o bianco, il vetro che conferiscono all’ambiente un aspetto regale e sfarzoso.

Tra gli accessori d’obbligo per arredare in stile glam troviamo gli specchi con cornici dorate, argentate o metalliche utilizzati per creare texture riflettenti e regalare profondità all’ambiente.

In questo modo, diventano veri e propri complementi d’arredo per chi ama uno stile sofisticato. Dopo gli specchi, per trasformare il proprio arredamento e renderlo glam, serve puntare sui quadri di icone famose del cinema come Audrey Hepburn, Grace Kelly o Marilyn Monroe, ma la scelta è immensa e soprattutto personale.

Anche i tappeti hanno sicuramente un ruolo importante, purché siano appariscenti e morbidi.

Per arredare con stile e vanità, il mobilio in generale deve esprimere eleganza e risultare originale, declinando le scelte in pezzi da collezione e pezzi pregiati in legno scuro o neutro, cristalli, forme tondeggianti, riflessi gloss, letti di grandi dimensioni con testate capitonnè, corredi in raso e seta, candelabri eleganti, tavoli da pranzo ovali e carta da parati con motivi glamour.

Come arredare in stile glam
Come arredare in stile glam


Il latte fa male ai cani
Animali domestici

Il latte fa male ai cani

Cinque lampade di design per una casa chic
Arredamento

Cinque lampade di design per una casa chic

Estrattore e centrifuga: le differenze
Elettrodomestici

Estrattore e centrifuga: le differenze

I tappeti più allegri per le feste
Arredamento

I tappeti più allegri per le feste

Aspirapolvere o scopa elettrica, quale scegliere?
Elettrodomestici

Aspirapolvere o scopa elettrica, quale scegliere?

Stile nordico: i must have per uno stile essenziale
Arredamento

Stile nordico: i must have per uno stile essenziale

Spazzolino elettrico per bambini
Auto & Tech

Spazzolino elettrico per bambini

Frullatore o frullatore ad immersione: quale conviene davvero?
Elettrodomestici

Frullatore o frullatore ad immersione: quale conviene davvero?

Frullatore o frullatore ad immersione: quale conviene davvero?
Elettrodomestici

Frullatore o frullatore ad immersione: quale conviene davvero?

Avete deciso di acquistare un frullatore ma non sapete scegliere se comprarne uno a immersione o meno? Ecco come fare la scelta giusta.

Leggi di più