Fitness a casa: 5 esercizi da fare

Desideri rimetterti in forma dopo le feste? Ecco 5 esercizi da fare a casa.

Fitness a casa: 5 esercizi da fare
Fitness a casa: 5 esercizi da fare

 

Dopo le feste natalizie si pensa alla remise en forme.

Per questo proponiamo cinque semplici e facili esercizi fitness a corpo libero da fare restando comodamente a casa.

Un allenamento total body e, soprattutto, alla portata di tutti con cui potrai rimetterti in forma dopo le abbuffate natalizie.

Cosa ti occorre? Tanta forza di volontà e semplicemente un tappetino per riuscire a eseguire gli esercizi a terra, come gli addominali e i push-up.

Push-up

I push-up non sono nient’altro che i piegamenti sulle braccia, con cui riuscirai ad allenare e tonificare tutta la parte superiore del corpo.

Infatti, eseguendo le flessioni si andranno a muovere non solo i muscoli delle braccia ma anche delle spalle.

Come si eseguono? Basta distendersi a pancia in giù sul tappetino e con i piedi puntati a terra; da questa posizione di partenza cerca di sollevare il corpo aiutandoti con le braccia da tenere vicino al corpo.

Inoltre, per evitare problemi alla colonna vertebrale cerca di tenere contratti gli addominali, in modo da mantenere la schiena dritta.

Squat

Con gli squat andiamo ad allenare e tonificare i quadricipiti e i glutei.

Questo esercizio è fondamentale per tonificare i muscoli della parte inferiore del corpo, e si esegue effettuando veri e propri piegamenti sulle gambe con le ginocchia a 90°.

Per eseguire degli squat precisi ed evitare di farsi male, è bene mantenere la schiena dritta e gli addominali contratti; inoltre, per quanto riguarda i piedi è importante posizionarli con le punte leggermente verso l’esterno.

Jumping jack

I jamping jack non sono nient’altro che i classici saltelli.

Si eseguono partendo con le gambe unite e le braccia lungo il corpo, mentre si salta le gambe si divaricano e contemporaneamente si devono muovere anche le braccia.

Questo esercizio a corpo libero è di tipo aerobico e molto efficace, perché aiuta a migliorare la resistenza fisica e la coordinazione braccia-gambe.

Crunch

I crunch sono utili per chi ama allenare gli addominali, ossia una delle parti del corpo più difficili da sviluppare.

Per eseguirli devi distenderti sul tappetino con la schiena verso il pavimento e portando le mani dietro la schiena, solleva le spalle tenendo la testa ferma e lo sguardo verso l’alto.

Per svolgere i crunch al meglio è necessario non sforzare la zona cervicale e concentrarsi sull’addome.

Burpees

I burpees sono esercizi a corpo libero molto intensi, che consigliamo di svolgere solo se si è già preparati e abbastanza allenati.

Con i burpees si vanno a stimolare vari distretti muscolari, dalle braccia alle gambe, fino all’addome.

Si tratta di esercizi aerobici, con cui si va a migliorare la resistenza, l’esplosività e l’agilità.

In più, il burpee è un esercizio completo perché possiamo definirlo come una combinazione fra squat, push-up e jump.

Come si eseguono? Si inizia in posizione eretta con le braccia lungo i fianchi; abbassati fino a raggiungere una posizione accosciata tipo squat e, successivamente, porta le mani sul pavimento tenendo le braccia vicine al corpo e le gambe stese dietro come nei push-up.

A questo punto, con le braccia distese e i piedi ben puntati al suolo, torna velocemente alla posizione dello squat.

Infine, quasi in contemporanea dallo squat torna alla posizione di partenza, effettuando un salto.


Vedi altri articoli su: Fitness |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *