Benessere

5 benefici del mare in inverno

Scopriamo quali sono gli effetti positivi del mare, che dona benessere psicofisico non solo in estate ma anche in inverno.

Il mare è sempre stato visto, fin dai tempi antichi, come una miniera di importanti benefici per l’organismo umano, i cui effetti positivi si manifestano sia in estate sia in inverno.

In passato, infatti, veniva consigliata l’aria di mare per curare diverse malattie, tra cui le affezioni respiratorie (in primis la tubercolosi) e le sindromi depressive.

Probabilmente la presenza di iodio, maggiore nelle zone marittime, il clima più temperato, l’aria salmastra, una alimentazione più ricca di pesce, il ritmo cullante delle onde del mare e della brezza marina, nonché uno stile di vita più attivo in spiaggia rappresentavano il giusto connubio per migliorare lo stato di salute della persona malata.

Sebbene gli effetti non siano stati sempre accertati, la pratica della talassoterapia (ossia l’utilizzo dell’acqua marina anche in inverno) si diffuse moltissimo nel XIX in Bretagna, grazie alla spinta del Dottor De La Bonnardère.

In particolare, al mare goduto nella stagione invernale sono attributi ben cinque benefici.

Il primo

Camminare lungo la spiaggia, ascoltando il suono delle onde e fermandosi a guardare il movimento della risacca, conferisce una innegabile sensazione di rilassatezza e piacevolezza.

Camminare lungo la spiaggia aiuta anche a concentrarsi e a fare introspezione. Il contatto con la natura e l’effetto rilassante del blu (considerato il colore della calma in cromoterapia) dell’acqua, spesso, aiutano nell’affrontare decisioni difficili e nell’alleviare il carico di ansie e timore che ne consegue.

Infatti, il respiro diviene più profondo e lo sguardo si perde nel vuoto, permettendo di entrare in maggiore contatto con il proprio io interiore.

La comunicazione con la parte di sé più profonda rende la mente più lucida, aperta, reattiva, propositiva e creativa. Il senso di calma che deriva dal mare favorisce il rilascio di molecole positive come la serotonina e la dopamina.

Il secondo

Il mare migliora notevolmente la respirazione grazie alla presenza dello iodio e della salsedine. L’acqua di mare funge da aerosol naturale, perché contiene sali come cloruro di sodio e di magnesio, calcio, potassio, bromo e silicio.

Il terzo

Il movimento delle onde, oltre che il loro suono mentre si infrangono una contro l’altra o contro gli scogli, esercita una fortissima spinta rilassante per corpo e mente.

Infatti, il ritmo regolare e cadenzato delle onde viene associato alla percezione delle emozioni, donando una profonda calma e una incredibile sensazione di benessere.

Vi è una base scientifica a tutto questo: le onde del mare, muovendosi, generano degli ioni negativi, che hanno un impatto sulle molecole del nostro organismo, con un conseguente effetto benefico.

Il quarto

Il mare ha un impatto positivo sul nostro sistema immunitario, potenziando le naturali difese dell’organismo.

Gli oligoelementi presenti nell’acqua marina vengono facilmente assorbiti dal nostro organismo e favoriscono il ripristinarsi dell’equilibrio psicofisico e immunitario del nostro corpo.

In inverno non si chiede certamente di fare il bagno, ma è sufficiente bagnarsi le mani e, per i più coraggiosi, i piedi.

Il quinto

Il mare diminuisce notevolmente i livelli di stress. Ovviamente, per riuscire veramente a staccare la spina, non dobbiamo portare con noi il telefono cellulare, il tablet e il notebook.

Passeggiando sulla sabbia, se ce la facciamo con le calze o a piedi nudi, sentiremo l’attivarsi delle terminazioni nervose dei nostri piedi, stimolate dall’azione della sabbia.

Difatti, la sabbia, nella sua irregolarità, esercita un vero e proprio massaggio ai piedi, stimolando effetti positivi per tutto l’organismo.



10 migliori colluttori per prevenire la placca
Salute

10 migliori colluttori per prevenire la placca

5 accessori che ti fanno amare fare yoga a casa
Fitness

5 accessori che ti fanno amare fare yoga a casa

Semi di chia, proprietà benefiche e controindicazioni
Salute

Semi di chia, proprietà benefiche e controindicazioni

Tannini: cosa sono, dove si trovano e a cosa fanno bene?
Rimedi Naturali

Tannini: cosa sono, dove si trovano e a cosa fanno bene?

Astragalo: gli usi per proteggere il fegato
Rimedi Naturali

Astragalo: gli usi per proteggere il fegato

Kundalini yoga cos’è, posizioni e benefici
Fitness

Kundalini yoga: cos’è, posizioni e benefici

Come la pandemia ha impattato sulla nostra salute mentale
Salute

Come la pandemia ha impattato sulla nostra salute mentale

I sette chakra cosa sono e a cosa servono
Salute

I sette chakra: cosa sono e a cosa servono

I cibi che contengono vitamina d
Salute

I cibi che contengono vitamina d

La vitamina d è una vitamina indispensabile per l’organismo umano. Svolge infatti funzioni molto importanti, cerchiamo di conoscerla di più.

Leggi di più