Scottature solari: i rimedi naturali fai da te

3 rimedi naturali per contrastare le prime scottature della stagione.

Rimedi doposole
Il sole è benefico per la pelle ma è bene esporsi sempre con moderazione ai raggi solari ed applicare una buona protezione.

Il sole può essere benefico in quanto fonte di Vitamina D, i raggi diretti sulla cute possono però alterare l’epidermide la quale infatti, per reazione difensiva, si scurisce.

Quando si esagera con l’esposizione solare o semplicemente la pelle non è abituata a prendere sole, ecco che arrivano le scottature. Quando ci si scotta la pelle appare visivamente arrossata e calda al tatto. Possono comparire anche delle bolle, a seconda del grado di scottatura.

La prima cosa da fare in caso di scottature, soprattutto se di grandi entità, è quella di recarsi in farmacia per un rapido consiglio oppure consultare il proprio medico. I rimedi fai da te nelle ustioni importanti possono solamente peggiorare la situazione.

In caso di scottature di piccola entità, invece, i rimedi naturali fatti in casa sono un vero e proprio toccasana in quanto donano un immediato sollievo alla pelle e consentono alla stessa di cicatrizzarsi più in fretta.

Vediamo insieme 3 dei rimedi naturali più efficaci.

Aloe Vera

È un vero e proprio trattamento di bellezza durante tutto l’anno ma in modo particolare nel periodo estivo. Il succo di Aloe Vera ha proprietà calmanti e lenitive, inoltre svolge un’azione di cicatrizzazione.

Il succo può essere utilizzato puro direttamente sulla pelle, applicato anche come un impacco e lasciato agire per mezz’ora o più. L’effetto sarà di immediata freschezza e man mano il rossore si farà meno intenso.

In commercio esistono diverse tipologie di Aloe Vera ma per andare sul sicuro è bene controllare con cura gli ingredienti, in modo che la formula sia il più semplice possibile e contenga quasi esclusivamente Aloe Vera.

Burro di Karitè

Il Burro di Karitè, conosciuto principalmente per le sue proprietà nutrienti (usate anche per la cura del viso), è un ottimo alleato per la pelle scottata dal sole. Come l’Aloe Vera, infatti, ha spiccate proprietà cicatrizzanti, perfette per curare la pelle irritata dal sole.

Può essere utilizzato da solo, come impacco sopra la scottatura, oppure miscelato ad cucchiaio di Aloe Vera per aggiungere all’impacco un’azione calmante e lenitiva. Anche in questo caso è fondamentale scegliere un burro di qualità, possibilmente un Burro di Karitè grezzo, senza ingredienti aggiunti. Il burro al naturale si presenta con una consistenza piuttosto solida ma basterà riscaldarlo fra le mani per ottenere un composto decisamente più morbido ed oleoso.

Calendula

La Calendula è nota per le sue spiccate proprietà calmanti e lenitive. Aiuta a calmare le zone arrossate diminuendo sia il fastidio che l’effetto di pelle arrossata. Generalmente la Calendula si può acquistare in erboristeria sotto forma di gel. La formula anche in questo caso deve essere pura, ovvero contenere solo l’estratto di Calendula, al massimo addizionata con Vitamina E, antiossidante, o Aloe Vera.


Vedi altri articoli su: Rimedi Naturali | Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *