Lenti a contatto colorate

Lenti a contatto: per alcuni un’esigenza per altri un vezzo per cambiare un po’ aspetto, grazie alle lenti a contatto colorate.

Lenti a contatto colorate
Lenti a contatto colorate: un'idea originale per un look diverso.

Le lenti a contatto trasparenti graduate sono una splendida invenzione, come tutti sapete, perché consentono a chi in genere deve indossare gli occhiali per un difetto visivo, di lasciarli a casa, ovviando indossandole.

Ma sul mercato esistono anche tantissime varianti di lenti a contatto colorate con scopo prettamente estetico, che consentono di divertirsi a giocare un po’ con il proprio aspetto, modificandolo lievemente magari per una serata speciale o per un travestimento, come ad esempio può succedere ad Halloween.

Ne esistono davvero di tantissimi tipi, dalle semplici lenti colorate che modificano il colore dell’iride a quelle più scenografiche e d’effetto.

Manutenzione

Prima di andare a vedere alcune tra le più interessanti tipologie di lenti a contatto colorate in commercio, bisogna spendere due parole riguardo alla loro manutenzione.

Nonostante, infatti, vengano usate per diletto e non per correggere un problema di vista, esse vanno utilizzate ugualmente con molta attenzione.

Bisogna innanzitutto lavare le mani prima di indossarle, per evitare che le lenti a contatto con le dita si contaminino di eventuali batteri e germi presenti sulle mani e vadano poi ad infettare l’occhio quando le si applica.

Bisogna poi osservare rigidamente le tempistiche d’uso e le modalità di conservazione nei loro astucci in soluzione salina, per scongiurare che possano deteriorarsi o rovinarsi. Occorre inoltre non indossarle troppo a lungo durante il giorno, ma assicurare una pausa agli occhi affinché possano in qualche modo “respirare”.

Tipologie di lenti a contatto colorate

Le lenti colorate sono in grado di modificare in modo evidente lo sguardo e l’aspetto in generale di una persona.

Esistono lenti a contatto dei colori classici degli occhi (come azzurro, verde, castano), ma anche grigio e persino viola o rosso. Per non parlare delle varianti molto più balzane ed estrose come alcune che hanno stampato nell’iride un personaggio dei fumetti o un cartone animato famoso. Esse regalano un aspetto un po’ artefatto ma in fin dei conti è questo l’obiettivo che si vuole raggiungere. Non passare inosservati.

Vi sono anche lenti a contatto che riproducono una pupilla piccolissima ed un’iride color ghiaccio, a simulare gli occhi di un vampiro o ancora quelli di uno zombie o quelli di un gatto o di un serpente.

Se ad esempio state pensando ad un travestimento per l’imminente festa di Halloween, le lenti a contatto colorate vi saranno sicuramente d’aiuto per realizzare un look completo ed appariscente.


Vedi altri articoli su: Trucco per Halloween |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *