Frangia laterale: ecco come la portano le star

Abbinata a un taglio lungo la frangia laterale può diventare un ciuffo comodo da fissare dietro l'orecchio, la frangia scalata portata sul lato nasconde invece la fronte ampia e dona maggior volume ai capelli sottili. Ecco i look delle star

Emma Stone porta la frangia laterale in armonia con i capelli lunghi e ondulati che le incorniciano il viso
Emma Stone porta la frangia laterale in armonia con i capelli lunghi e ondulati che le incorniciano il viso
  • Emma Stone porta la frangia laterale in armonia con i capelli lunghi e ondulati che le incorniciano il viso
  • La frangia laterale dona a tutte, mette in risalto il viso e concentra l'attenzione sullo sguardo.
  • La frangia laterale è il signature look di Reese Witherspoon.
  • L'attrice di La rivincita delle bionde la sfoggia qui con i capelli lisci.
  • La frangia laterale mette in evidenza lo sguardo. Jennifer Lawrenca abbina astutamente uno smoky eyes.
  • I capelli semi raccolti sono super femminili se abbinati a una frangia laterale.
  • La coda di cavallo bassa è resa unica dalla frangia.
  • La frangia laterale funziona con tutti i tagli di capelli anche i più corti, come mostra Jennifer Lawrence.
  • Anche Anne Hataway ha abbinato la frangia laterale al suo pixie.
  • La Marissa di The O.C. sfoggia capelli lunghi e ciuffo laterale.
  • Jennifer Lawrence esalta la frangia laterale posizionando sul lato anche la chioma.
  • I capelli lunghi sono iper femminili con la frangia laterale.
  • Jennifer Love Hewitt porta i capelli lunghi sciolti con una frangia laterale corposa.
  • Anne Hataway con capelli lunghi e frangia.
  • Jessica Alba ha una francia laterale quasi impercettibile.
  • I'abbinamento frangia e capelli mossi è uno dei suoi preferiti.
  • Jessica lo sfoggia anche quando ha i capelli più corti.
  • Hillary Duff nasconde la frangia laterale inserendola dietro l'orecchio.
  • La francia laterale proporziona i volumi del viso di Hillary Duff.
  • I capelli fini acquistano volume e leggerezza grazie alla frangia laterale.
  • Cameron Diaz la sfoggia spesso per esaltare i suoi capelli sottili. Il risultato è femminile e mette in risalto i suoi tratti somatici.

Per quanto possa sembrare superficiale, i nostri capelli mandano un chiaro messaggio  a coloro che ci osservano. Quando conosciamo qualcuno sono una delle prime cose che notiamo. Certo i capelli non potranno portare la pace nel mondo ma uno studio prova come possano avere un effetto consistente sulla nostra autostima e sicurezza. L’impatto psicologico quando i capelli sono in una “giornata no” è innegabile. E sono sempre “loro” che possono definire o segnare il tratto caratteristico di una persona, basti pensare a Kate Middleton, Jennifer Aniston o Alexa Chumg.

Un taglio si nota solo quando incornicia in un modo diverso il volto. La frangia ha il pregio di rendere interessante anche un taglio di capelli semplice, può ringiovanire di anni un viso e mette in risalto lo sguardo. Si adatta a qualsiasi forma di viso, il trucco è trovare quella che renda più ovale il volto. La frangia laterale è un semplice ma efficace modo per aggiungere dimensione al vostro look. Che sia piena o sfilacciata, dona un aspetto attraente alla forma del viso e porta l’attenzione sugli occhi. Ecco svelata una delle ragioni per cui così tante celebrities hanno adottato questo stile: può davvero farvi risaltare fra la folla e rendervi ancora più belle. Al contrario delle altre frange, non occorre spuntarla ogni due settimane ma si può lasciar crescere naturalmente perché si armonizza con la lunghezza dei capelli. Chiunque la può sfoggiare perché si adatta a qualsiasi forma di viso e taglio: dal pixie ai capelli lunghi, dal bob al carré. La frangia laterale può minimizzare una fronte ampia e riequilibrare le proporzioni e – cosa fondamentale – non vi farà sentire fuori posto perché non passa mai di moda. Ecco qualche esempio di frangia laterale e texture di capelli.

Capelli lunghi

Le frange laterali risaltano in modo spettacolare coi capelli lunghi: completano un bel taglio o un colore superbo. I look di Emma Stone e Reese Witherspoon sono l’esempio perfetto. Può illuminare e aggiungere un tocco in più a tagli che altrimenti rischierebbero di sembrare banali e per Jennifer Love Hewitt è un must irrinunciabile. Il bello della frangia laterale è che si armonizza con la lunghezza dei capelli e può essere semplicemente fissata fermandola dietro l’orecchio, come un semplice ciuffo. Le frange laterali esaltano anche i tagli corti, Anne Hataway e la stessa Jennifer Lawrence sono l’esempio perfetto: mettono in risalto i lineamenti del loro viso.

Capelli mossi o ricci

Una frangia laterale profonda dona movimento ai boccoli altezza spalle, accentua la naturale onda dei capelli se realizzate a più strati di diversa lunghezza. Il look frangia laterale lunga-semi liscia abbinata a capelli sciolti in morbide onde è sempre un must sui red carpet, pensate a Jessica Alba e Hillary Duff. Se i capelli sono molto ricci le frange sono un po’ insidiose perché richiedono costante attenzione: andrebbero lisciate e lo stacco con le lunghezze potrebbe risultare troppo forte.

Capelli sottili

Davvero perfetta per chi ha i capelli sottili: una riga profonda sul lato e una frangia corposa creano l’illusione di una capigliatura voluminosa. Cameron Diaz esalta i suoi capelli fini con frange laterali corpose e sfilate. Applicate una mousse o uno spray specifici per sollevare le radici dei capelli e renderli più folti se desiderate ancora più volume.


Vedi altri articoli su: Celebrity | Hairstyle |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *