Base trucco illuminante: come ottenerla e quali sono i prodotti migliori

Ecco i prodotti giusti per realizzare una base trucco luminosa e come valorizzare al meglio la luce con il make-up.

NARSissist CHEEK PALETTE 2017 – Nars – 45€
NARSissist CHEEK PALETTE 2017 – Nars – 45€
  • NARSissist CHEEK PALETTE 2017 – Nars – 45€
  • Skin Brightening Face Primer SPF 20 – Colorescience – 59€
  • Prêt-à-Lumière – Base & Siero Viso Effetto Illuminante – Catrice – 4,59€
  • Luminous Silk Foundation - Armani – 46,50€
  • Double Wear Nude Cushion Stick Radiant Makeup - l’Estee Lauder – 39€
  • Éclat Lumière stilo Illuminante e Uniformante – Chanel – 34€
  • Super BB balsamo correttore - Physicians Formula – 15,90€
  • Face Sculptor Strobing – Isadora – 34,80€
  • Radiant Fusion Baked Powder – Kiko – 12,90€
  • Sweet Peach Glow – Too Faced – 40,90€
  • Pro Light Fusion - Make Up For Ever – 39,50€
  • Skin Illusion Blush – Clarins – 20€

Da qualche stagione, ormai, dalle passerelle alle pubblicità arriva una sola richiesta: un viso senza imperfezioni e soprattutto luminoso.

Come realizzarlo? Con i prodotti giusti sarà facile ottenere la base trucco illuminante perfetta.

Primer

Cominciamo a illuminare fin dal primer, che sceglieremo dall’effetto shimmer.

Prepariamo la pelle al make up con il primer Skin Brightening Face Primer SPF 20 di Colorescience, un prodotto illuminante specifico per la pelle spenta, in quanto uniforma istantaneamente il colorito.

Il Prêt-à-Lumière – Base & Siero Viso Effetto Illuminante di Catrice è un primer liquido dalla leggera colorazione nude con un tocco shimmer e dal finish dorato. Può essere utilizzato sulla pelle prima del fondotinta, in modo leggero, oppure miscelato ad esso, per renderlo ancora più luminoso, o ancora applicato strategicamente sugli zigomi per evidenziare i punti luce.

Fondotinta

Il fondotinta deve essere leggero ma coprente, a affetto “pelle nuda” e deve avere un finish luminoso.

È un vero best seller del marchio e la sua fama è meritata. Il fondotinta Luminous Silk Foundation di Armani ha una texture leggera e priva di olii, una coprenza invisibile e un finish luminoso, per una pelle radiosa per tutta la giornata.

È invece una novità l’Estee Lauder Double Wear Nude Cushion Stick Radiant Makeup, il fondotinta con l’applicatore innovativo semplice da usare. Ha una formula a lunga tenuta estremamente idratante e grazie all’applicatore cushion si sfuma in modo uniforme, lasciando un incarnato radioso e perfetto per tutto il giorno.

Correttore

Il correttore deve essere illuminante, quindi in caso di occhiaie evidenti, utilizzate prima un correttore aranciato e cremoso per coprirle (proprio sotto l’occhio), poi un correttore illuminante con cui realizzare un triangolo chiaro al di sotto dell’occhiaia e sfumatelo. Utilizzatelo anche al centro della fronte e sul mento, per un leggero contouring al contrario.

Dona una luce incredibile l’Éclat Lumière stilo illuminante e uniformante di Chanel, dalla consistenza fluida, morbida e leggera.

È sempre in stilo la Super BB balsamo correttore di Physicians Formula, correttore dalla formula leggera e antirughe, facilmente sfumabile, ottima per correggere le imperfezioni e per ottenere una pelle uniforme, luminosa e naturalmente perfetta.

Cipria

È vero che vogliamo un viso luminoso, ma non lucido! Quindi sì alla cipria, ma che non sia totalmente mat e che dia qualche riflesso luminoso.

Come con la Face Sculptor Strobing di Isadora, una cipria illuminante in tre nuance coordinate che possono essere utilizzate da sole o combinate insieme per esaltare l’effetto luminoso sul viso.

O come con la Radiant Fusion Baked Powder di Kiko, la cipria cotta minerale dal finish luminoso che rende la pelle radiosa e levigata, grazie ai pigmenti micronizzati.

Illuminante

Impossibile farne a meno! Da utilizzare sui punti più sporgenti (zigomi, ponte del naso, arco di Cupido) per enfatizzarli, va dosato con attenzione per evitare l’effetto palla da discoteca!

Too Faced ci seduce con la sua palette Sweet Peach Glow, la palette di tre illuminanti all’estratto di pesca per un effetto bonne mine e una luminosità naturale.

Make Up For Ever propone invece Pro Light Fusion, l’illuminante disponibile in due tonalità (oro e oro rosa) per un effetto scintillante del tutto naturale.

Blush

Blush! Non dimentichiamoci una nota di colore sulle guance, anche questa in linea con il resto del make up, quindi luminosa e delicata.

Ha anche un packaging bellissimo l’ultimo blush nato in casa Clarins, lo Skin Illusion Blush, che si fonde perfettamente con la pelle, conferendole un tocco setoso per un risultato naturale e omogeneo.

Blush nuovissimi anche per Nars, che per la primavera 2017 propone due NARSissist Cheek Palette 2017, due palette (Unfiltered I nei toni dell’arancio e del rosa e Unfiltered II nelle tonalità del bronzo e del rosso) con sei blush ciascuna per soddisfare qualsiasi esigenza.


Vedi altri articoli su: Come mi trucco | Make up |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *