Vol au vent al salmone affumicato

Vol au vent al salmone con crema al pecorino e nocciole: un'idea buonissima, semplice e di sicuro effetto per l'antipasto di Natale, ma non solo

09/12/2013

Sommario

Vol au vent al salmone con crema al pecorino e nocciole: un'idea buonissima, semplice e di sicuro effetto per l'antipasto di Natale, ma non solo

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
6 persone

Ingredienti Ricetta

  • Vol au vent congelati 18
  • Latte fresco intero 1 l
  • Farina 80 g
  • Olio extravergine di oliva 50 g
  • Granella di nocciole 20 g
  • Pecorino grattugiato media stagionatura 60 g
  • Salmone norvegese affumicato 20 fettine
  • Sale pepe e noce moscata qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 570 kcal
  • Grassi 38 g
  • Carboidrati 39 g
  • Zuccheri 9 g
  • Fibre 0,6 g
  • Proteine 18 g

I vol au vent di pasta sfoglia sono sempre un’idea stuzzicante, elegante, bella da vedersi e di rapida preparazione a cui far ricorso in occasione di pranzi e cene di festa.

Estremamente versatili e dalla mille sfaccettature, i vol au vent sono una stuzzicheria classica ma al contempo sempre attuale che sa mettere d’accordo tutti i gusti dei nostri commensali.

Basterà variare farcitura e decorazione con semplicità e fantasia, per renderli ogni volta un piatto nuovo e diverso.

Oggi ve li propongo in una versione abbastanza classica, ripieni di una morbida besciamella (una variante della nostra ricetta base della besciamella) alleggerita con pecorino e nocciole e decorati con roselline di salmone affumicato norvegese. Una ricetta perfetta per l’antipasto di Natale, ma non solo!

Consigli:

  • Acquistate sempre preferibilmente vol au vent congelati crudi. Questi andranno pennellati con uovo o latte e poi cotti in forno a temperatura abbastanza elevata. Otterrete così dei gusci di sfoglia davvero squisiti, freschi e pronti per essere riempiti con la farcia che più gradite! Se preferite, potete realizzarli voi seguendo la nostra ricetta base per la pasta sfoglia.
  • Rimpite i vol au vent solo un attimo prima di portarli in tavola: questo permetterà alla sfoglia di rimanere friabile e croccante più a lungo senza bagnarsi eccessivamente con i liquidi del ripieno.

Preparazione

  1. Preparate i vol au vent seguendo le indicazioni che trovate sulla confezione.
  2. Mentre sono in cottura in forno, preparate la salsa: fate scaldare il latte in una casseruola e portatelo al bollore.
    In un pentolino più piccolo versate la farina e aggiungetevi l’olio a filo mescolando energicamente a mano con una frusta per non formare grumi.
  3. Portate questo roux alleggerito sul fuoco (basso) e, sempre mescolando, fate cuocere per 5 minuti. Aggiungete allora questa base al latte e mescolate energicamente. Riportate il tutto sul fuoco e fate cuocere per circa 10 minuti fino a che la salsa inizia ad addensarsi. Spegnete e aggiungete il pecorino e la granella di nocciole mescolando bene. Fate intiepidire e regolate di sale, pepe e noce moscata.
  4. Riempite i vol au vent con un cucchiaio abbondante di questa salsa (sarà molto più semplice se la verserete in un sàc a poche) e decoratene ognuno con una rosellina di salmone affumicato.