Vitello agli agrumi

La consistenza gustosa della carne impanata e l'aroma profumato degli agrumi si sposano armoniosamente in un piatto ricco di sapore e di colore.

Gli agrumi presenti in questa ricetta hanno un alto contenuto vitaminico e di sali minerali.
Gli agrumi presenti in questa ricetta hanno un alto contenuto vitaminico e di sali minerali.

Avete ospiti per il pranzo della domenica e volete preparare qualcosa di diverso dal solito arrosto? Cercate un’idea gustosa per una cena romantica con il vostro consorte? Oppure state cercando qualche idea per variare il solito menù di Pasqua?

Nessun problema: ecco per voi la ricetta del vitello agli agrumi. È un piatto semplice da preparare, dal sapore e dal profumo inconfondibile, ottimo sia per gli adulti sia per i ragazzi.

Il vitello, come noto, ha una carne più tenera del bovino adulto, di colore bianco rosato. Ha quantità limitata di grasso e bassi valori di colesterolo (circa 70 mg ogni 100 g), qualità che rende questa carne adatta anche alle diete ipocaloriche. Come le altre carni bovine, ha un elevato contenuto di proteine, di minerali, come il ferro ed il fosforo, e di vitamine del gruppo B. Apporta circa 172 kcal ogni 100 g.

Se cerchi altre ricette a base di vitello, su UnaDonna puoi trovare la ricetta per il classico vitello tonnato o per i medaglioni di vitello alle verdure.

Gli altri ingredienti protagonisti del vitello agli agrumi sono le arance e i mandarini. Le arance sono ricche di minerali come il ferro, il rame, il potassio, il fosforo, lo zinco ed il selenio, oltre che di vitamine, la A, la C, la E e quelle del gruppo B. Inoltre, sono una miniera di sostanze antiossidanti come i flavonoidi, il beta-carotene e la luteina. Sono particolarmente indicate per rinforzare il sistema immunitario e per prevenire i danni da radicali liberi, grazie alla presenza degli antiossidanti. Sembrano avere una azione positiva nella riduzione dei livelli di colesterolo, grazie alla presenza dell’esperidina, un flavonoide che si trova nella parte bianca della buccia. I mandarini sono, anch’essi, ricchi di potassio, fosforo, ferro, rame, zinco, bromo e magnesio, di vitamina C, A, E e quelle del gruppo B, oltre che di fruttosio e saccarosio. Esercitano una azione sedativa per la presenza del bromo, e antitumorale per la presenza di una sostanza, la tangeretina, che si trova a livello della buccia. Scopriamo, a questo punto, ingredienti e procedimento della ricetta.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 1 ora 5 minuti

Ingredienti

  • 600 g vitello magro
  • 20 g farina
  • 15 g burro
  • 2 cucchiai succo di arancia
  • 2 cucchiai succo di mandarino
  • 2 cucchiai succo di limone
  • cerfoglio
  • sale e pepe
  • 1 cucchiaio Cointreau

Preparazione

  1. Innanzitutto tagliare la carne a pezzetti.
  2. Poi passare i singoli pezzetti nella farina e metterli a rosolare in una pirofila, in cui è stato fatto fondere il burro (si può rendere più leggero il piatto sostituendo il burro con l’olio extravergine di oliva).
  3. Aggiungere, poco per volta, il succo degli agrumi.
  4. Successivamente aggiungere il liquore.
  5. Alzare, quindi, la fiamma per fare evaporare l’acqua in eccesso.
  6. A cottura ultimata, insaporire con sale, pepe e il cerfoglio tritato.


Vedi altri articoli su: Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *