Vellutata di porri, finocchi e zucchine

Ricchissima di proprietà benefiche per il nostro corpo, questa vellutata è una buonissima e sana idea detox per coccolarsi con gusto!

Depurarsi con il cibo è possibile. Ecco una ricetta deliziosa da gustare caldissima.

Se già durante tutta la stagione invernale apprezziamo e amiamo la salutare leggerezza e la naturale bontà delle vellutate, nelle settimane immediatamente dopo le feste natalizie questa tipologia di piatti ci piace ancora di più proprio per il loro lato detox, sano ma sempre appagante!

La vellutata di porri, zucchine e finocchi è, tra tutte, una delle più preziose perchè unisce in un sol piatto le ottime e importanti proprietà nutrizionali delle tre tipologie di verdure.

Le zucchine, composte da un’altissima percentuale di acqua, povere di zuccheri, grassi e calorie, ma ricchissime di vitamine A, C, potassio, ferro, calcio e fosforo, sono indicatissime nei regimi alimentari ipocalorici e nelle diete disintossicanti e depurative.

I porri, anch’essi ipocalorici e particolarmente ricchi di acqua, oltre a ferro, calcio e potassio, vitamine A, C e K, sono anche una buona fonte di sali minerali e fibre, andando quindi ad aggiungere al piatto anche un valido “alleato dell’intestino“!

I finocchi, infine, sono rinomati per il loro potere diuretico, antinfiammatorio e di aiuto nel favorire una corretta digestione.

Non resta che andare subito in cucina a preparare questa vellutata che sembra proprio essere un vero concentrato di salute!!

E se siete fan di creme e vellutate, provate anche la vellutata classica di porri e quella di zucchine, la vellutata di pomodoro e quella di zucca; oppure optate le profumatissime vellutata di finocchi con zafferano e crostini o per la crema di rucola e basilico. Se cercate qualcosa di davvero originale, invece, optate per la crema di castagne salata oppure per la crema di cetriolo con salmone affumicato.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 2 porri
  • 1 patata
  • 1 cipollotti
  • 3 zucchine
  • 2 finocchi piccoli e teneri
  • 800 grammi brodo vegetale
  • 1 bicchiere di latte
  • sale e pepe
  • olio extravergine

Preparazione

  1. Pulite i porri, sciacquateli e affettateli sottilmente.
    Pulite e affettate anche il cipollotto e unitelo ai porri.
    Pelate la patata e tagliatela a cubetti. Tenete da parte.
    Pulite e lavate anche il finocchio e le zucchine e tagliate entrambi a fettine sottili.
  2. Fate scaldare un cucchiaio di olio in una capiente casseruola, unite i cubetti di patata e fate insaporire 5 minuti.
    Aggiungete il mix di porri e cipollotto, mescolate e salate. Fate cuocere per altri 5 minuti.
    Unite anche i finocchi e le zucchine, mescolate, salate, pepate e bagnate con il latte.
  3. Fate insaporire per 5 minuti, quindi aggiungete 3-4 mestoli di brodo, coprite con il coperchio e fate cuocere il tutto per 15 minuti (controllate che non si asciughino i liquidi).
  4. Passate tutte le verdure con il frullatore ad immersione aggiungendo poco brodo per volta fino ad ottenere una crema liscia della consistenza che desiderate. Passatela quindi attraverso un setaccio in modo da ottenere una perfetta vellutata.
  5. Regolate di sale e pepe, condite con un poco di olio crudo e servite con una generosa grattugiata di parmigiano.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette Light | Ricette Primi Piatti | Ricette senza glutine | Ricette vegetariane | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *