Torta rustica con broccoli, pancetta e ricotta salata

Una base di pasta frolla salata, una farcitura di broccoli, pancetta e ricotta salata. Per un sapore rustico che si scioglie in bocca

torta salata frolla broccoli, pancetta e ricotta salata

Quella che vi proponiamo è una ricetta saporitissima e dal gusto veracemente rustico. Una bella torta salata che farà impazzire tutti e che possiamo sfornare come antipasto, come secondo e, per la verità, anche come piatto unico. Semplice ma di effetto, perché gioca su tre sapori piuttosto decisi che si sposano benissimo tra loro: broccoli, pancetta e ricotta salata.
Senza aggiunta d’altro. La farcitura rimarrà piuttosto leggera ma dal gusto avvolgente per una torta rustica che si scioglie in bocca.

Per l’impasto della torta salata vi consigliamo una pasta frolla salata, più “consistente” di una pasta brisè o di una pasta sfoglia, una base in grado di valorizzare ancor di più il sapore. Se non siete convinte potete scegliere, ovviamente, la base che preferite, senza preoccupazioni.

Scommettiamo che diventerà il pezzo forte – e inaspettato – di una cena tra amici o, perché no, per un pic nic in compagnia?

  • Resa: 6 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 40 minuti

Ingredienti

  • 1 base pasta frolla salata
  • 500 grammi Broccoli
  • 150 grammi pancetta
  • 100 grammi ricotta salata
  • olio, sale e pepe

Preparazione

  1. Per prima cosa, prepariamo la pasta frolla salata se non la trovate già pronta. Potete seguire la nostra ricetta.
  2. Passiamo alla farcitura, davvero semplicissima. Laviamo e puliamo i broccoli. Tagliamoli a ciuffetti e mettiamoli a bollire per una decina di minuti in abbondante acqua salata, poi scoliamoli.
  3. A questo punto facciamo soffriggere la pancetta tagliata a cubetti in una casseruola con un filo d’olio. A piacere possiamo aggiungere un pizzico di peperoncino.
  4. Aggiungiamo i broccoli alla pancetta, e facciamo saltare per qualche minuto, poi lasciamo raffreddare un pochino. Aggiungiamo la ricotta salata fatta a tocchetti e aggiustiamo di pepe.
  5. Foderiamo con la pasta frolla una teglia foderata di carta forno, farciamola, e ripieghiamo i bordi. Possiamo anche lasciarli un po’ irregolari, per dare un effetto ancor più rustico.
  6. Inforniamo a 180° C per 20-30 minuti, e comunque fino a doratura della frolla. E poi, buon appetito!


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Pasqua | Ricette Antipasti | Ricette Pasqua | Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *