Torta di Mele

Ecco una versione croccante e deliziosa della torta di mele: pasta frolla, mandorle tostate, composta di mele e cannella. Chi non ne mangerebbe una fetta proprio ora?

Quale classico più classico della torta di mele?

Preparato in mille modi diversi, declinato in centinaia di versioni, la torta di mele è uno dei pochi dolci che non passa mai di moda, intramontabile e sempre attuale bontà!

Che sia morbida o croccante, liscia o decorata, rustica o elegantemente raffinata da aromi non convenzionali, in versione maxi o in mini/mono porzioni, preparata secondo la ricetta “della nonna” o reinterpretata seguendo le idee degli chef più illustri, questo dolce sa sempre mettere d’accordo tutti!

E non solo nel nostro bel paese! La torta di mele la troviamo praticamente ovunque nel mondo ed è talmente versatile che ha saputo adattarsi e rinnovasri in ogni luogo a seconda delle caratteristiche specifiche del territorio! Pensiamo per esempio al famosissimo e delizioso strudel austriaco, alla apple pie americana, alla torta cremosa di mele delle normandia… e quante altre se ne potrebbero annoverare?

La versione che vi propongo oggi è croccante e golosa: una pasta frolla scura preparata con zucchero di canna integrale fa da base ad un sottile strato di morbida composta di mele renette su cui poggia una polvere di mandorle tostate coronata da una raggiera di mele golden succose e croccanti spolverate da uno zucchero aromatizzato alla cannella.

… non vi sembra di sentirne già l’aroma?

torta di mele
  • Resa: 1 torta da 22 centimetri ( 6 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 55 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • pasta frolla
  • 80 grammi zucchero di canna integrale
  • 2 mele renette
  • 60 grammi zucchero
  • 1 limone
  • 2 mele golden
  • 60 grammi mandorle
  • 40 grammi zucchero di canna
  • 1 cucchiaino cannella

Preparazione

  1. Preparate la pasta frolla seguendo le istruzioni che trovata nei nostri consigli di cucina sostituendo lo zucchero bianco con 80gr di zucchero di canna integrale.
  2. Sbucciate le mele renette e tagliatele in quarti mettendole via via in un piatto con il succo del limone.
    Fate sciogliere lo zucchero in una pentola con un cucchiaio di acqua mescolando con una spatola finchè si scioglie diventando color ambra.
    Aggiungete allora le mele e la scorza di limone, mescolate e fate cuocere su fiamma bassa per 15 minuti circa finchè iniziano a sfaldarsi.
    Passate poi il tutto con il frullatore ad immersione ottenendo una crema. Fate raffreddare.
  3. Accendete il forno e portatelo a 200°. Stendete le mandorle non pelate su un foglio di carta forno e fatele tostare per 10 minuti circa, finchè ne sentirete il profumo. Fatele intiepidire, poi tritatele finemente con un cucchiaio di zucchero.
  4. Stendete la pasta frolla in un disco sottile e rivestitevi uno stampo a cerniera di 22 centimentri imburrato ed infarinato.
    Bucherellate il fondo con una forchetta, stendetevi uno strato di composta di mele, uno di mandorle in polvere e terminate con uno strato di mele golden tagliate a fette.
  5. Abbassate la temperatura del forno a 180°.
    Mescolate lo zucchero di canna con la cannella e spolverizzatelo sulla corona di mele.
    Fate cuocere la torta per 35 minuti, sfornatela e fatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo.


Vedi altri articoli su: Ho fame | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *