Tagliata di tonno

Un piatto delizioso che unisce delicato tonno fresco alla croccante del sesamo o dei pistacchi e al gusto unico dell'aceto balsamico

tagliata di tonno

La tagliata di tonno è un piatto estivo, fresco e invitante, dal sapore delicato e particolare. Il segreto di questa ricetta sta nella bontà dei suoi ingredienti, prima di tutto il tonno, che viene fatto marinare per due ore in un’emulsione di olio extravergine d’oliva e aceto balsamico. Questa operazione, che sembra banale, in realtà è fondamentale per la riuscita del piatto, perché rende la pelle morbida e soprattutto più gustosa e saporita.

Abbiamo scelto di preparare questa tagliata impanando i tranci di tonno con i semi di sesamo e scottandoli leggermente in padella secondo la tradizione giapponese del tataki. In questo modo otterrai delle fette croccanti fuori e morbide e succose dentro, davvero deliziose!

Questa ricetta non è solo buona, ma anche sana e super light, l’ideale per chi vuole coniugare gusto e benessere in cucina. È un piatto leggero e nutriente, che puoi preparare ogni volta che desideri qualcosa di sfizioso e dal sapore delicato. Il tonno infatti è una buona fonte di vitamine, proteine, minerali e soprattutto di Omega 3, ossia i grassi buoni che favoriscono il benessere del sistema nervoso. Puoi prepararlo sotto forma di tagliata, ma è ottimo anche come tartare.

Dopo aver tagliato i tranci di tonno a fette larghe circa 2 cm servitele disponendole su un letto di rucola, condendo il tutto con un’emulsione a base di olio extravergine d’oliva, limone e una goccia di aceto balsamico. Non dimenticare infine una bella spolverata di pistacchi, che danno colore e soprattutto un gusto più deciso alla delicatezza del tonno. Se non ti piace il tonno, oppure non lo riesci a trovare, puoi sostituirlo con il salmone oppure con del pesce spada (ottimo anche crudo in carpaccio), che ha un gusto simile a quello del tonno. Prova anche la tagliata di manzo o la tagliata di tacchino.

Ricordate che il tonno deve esser stato abbattuto se lo volete consumare crudo o poco cotto!

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 5 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 800 grammi tonno circa 4 tranci
  • 200 grammi semi di sesamo
  • olio extravergine d’oliva
  • aceto balsamico
  • succo di limone
  • sale

Preparazione

  1. Per prima cosa realizzate una marinatura: disponete i tranci di tonno in un contenitore, ricopriteli con l’aceto balsamico e l’olio in parti uguali, ricoprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno due ore.
  2. Quando sarà trascorso il tempo necessario togliete dal frigo il tonno, nel frattempo versate in un piatto i semi di sesamo.
  3. Quindi prendete i tranci di tonno uno alla volta, fateli scolare e passateli sui semi di sesamo in modo da ricoprirli completamente, come per una impanatura.
  4. Dopo aver impanato con i semi di sesamo tutti i tranci di tonno, scaldate una padella con un filo d’olio e, quando sarà bella calda, scottate il tonno, rosolandolo per circa due minuti a lato.
  5. Quando i tranci saranno cotti, tagliateli a fette e conditeli con l’emulsione di olio extravergine, succo di limone, aceto balsamico e un pizzico di sale.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette detox | Ricette Light | Ricette Secondi Piatti | Ricette senza glutine |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *