Sushi fatto in casa: gli uramaki

Ecco la nostra pratica fotoricetta per preparare in casa gli uramaki, rotoli di riso ripieni in stile giapponese.

uramaki con tonno
Ecco il risultato finale: dei deliziosi uramaki fatti in casa.

Gli uramaki sono dei piccoli involtini di riso e al loro interno si trova l’alga nori, che aiuta a contenere il ripieno.

Potete farcirli con ciò che volete: salmone, tonno, gamberi, avocado, cetrioli, formaggio philadelphia e così via e insaporirli con salse varie, per esempio quella di soia o wasabi.

Sono tipici della cucina giapponese, anche se in realtà sono stati inventati in America da uno chef giapponese.

Ideali per una cena etnica tra amici, sono deliziosi e uno tirerà l’altro!

    Ingredienti

    • 250 grammi riso per sushi Si trova nel reparto etnico del tuo supermercato.
    • alga nori Si trova nel reparto etnico del tuo supermercato.
    • semi di sesamo nero
    • 1 avocado mediamente maturo
    • 1 filetto di tonno abbattuto oppure filetti di salmone abbattuto, o entrambi.
    • 1 filettino di salmone abbattuto
    • formaggio tipo philadelphia

    Preparazione

    1. Prendete tutti gli ingredienti sul tagliere.

    2. Lavate bene il riso cambiando l’acqua 4/5 volte fino a che risulterà abbastanza limpida.

    3. Mettete a bollire il riso in 350 ml d’acqua e lasciatelo per circa 10 minuti a fuoco medio fino a che l’acqua non sarà completamente asciugata. Potete condirlo con due cucchiai di aceto di riso e un po’ di sale.

    4. Lasciate raffreddare il riso coperto da un panno.

    5. Quando il riso sarà freddo, disponetelo sulla tovaglietta di bambù, precedentemente inumidita di acqua. Cercate di dare una forma simile a quella dell’alga, che andrà poi sopra al riso.

    6. Dopodiché procedete con la composizione di pesce, verdure ecc. sopra all’alga.
      Per esempio: philadelphia, avocado e tonno.

    7. Oppure con il salmone. Fate attenzione a disporre la farcitura verso una delle estremità orizzontali dell’alga, così da facilitarne l’avvolgimento.

    8. A questo punto arrotolate il tutto con attenzione, facendo una leggera pressione sul riso.

    9. Otterrete un rotolo di riso compatto e pronto da tagliare.

    10. Prima di procedere con il taglio dei rotoli, sbizzarritevi nel decorarli. Per esempio passateli con semi di sesamo nero o anche con uova di pesce, così da ottenere un bell’effetto cromatico.

    11. Ora tagliate i rotoli in pezzi da circa 2/3 cm con un coltello affilato. Non schiacciateli troppo.

    12. I vostri uramaki sono pronti! Serviteli con salsa di soia.


    Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Fatto In Casa | Ho fame | Ricette Antipasti | Ricette Estive | Ricette Light | Ricette Piatti Unici | Ricette Secondi Piatti |

    Commenti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *