Strudel alle mele e cannella

Un classico sempre apprezzatissimo, lo strudel alle mele e cannella è un dessert di origine austro-ungarica con l’aggiunta di una spezia originaria dell’Asia.

Lo strudel alle mele e cannella è un dolce delizioso e profumato, perfetto come dessert o come merenda.
Lo strudel alle mele e cannella è un dolce delizioso e profumato, perfetto come dessert o come merenda.

Lo strudel è un dolce tipico del Trentino Alto Adige, ma non tutti sanno che le sue origini sono turche. I Turchi, che dominarono intorno al XVII secolo l’Ungheria, preparavano un dolce di mele simile che si chiamava baklava. Questa ricetta fu variata e trasformata dagli ungheresi in quella dell’attuale strudel, che presto si diffuse in Austria. Da qui, arrivò fino a noi.

In questa ricetta vi proponiamo la varietà di mele Golden, ma la ricetta originale prevede l’uso delle renette: a voi la scelta se preferite un gusto più aspro o più morbido. Il vero tocco rimane comunque la cannella, una spezia profumatissima che ci fa venire in mente i  pomeriggi passato al caldo, in compagnia di un camino scoppiettante e una tazza di tè bollente.

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 300 g di farina di grano 00
  • 200 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 punta di coltello di buccia di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 800 g di mele Golden sbucciate e tagliate a fette
  • 50 g di pangrattato
  • 50 g di zucchero
  • 30 g di pinoli (o noci)
  • ½ cucchiaio di cannella
  • 1 tuorlo

Preparazione

  • Per la pasta frolla, versate la farina su una spianatoia e formare al centro la fontana. Tagliate il burro a dadi e, unendolo prima allo zucchero, all’uovo, alla buccia di limone grattugiata e al sale, create con la farina un impasto omogeneo. Lasciate riposare in un luogo fresco per mezz’ora.
  • Riscaldate il forno a 220º C.
  • Amalgamate tutti gli ingredienti del ripieno in un’ampia ciotola.
  • Tirate l’impasto formando un rettangolo alto 5 mm, sistemate il ripieno al centro, nel senso della lunghezza. Chiudete lo strudel e adagiarlo delicatamente sulla teglia. Spennellatelo con il tuorlo sbattuto e cuocetelo a 220º C per circa 50 minuti.
  • Una volta cotto, cospargetelo con zucchero a velo e cannella e servitelo tiepido.


Vedi altri articoli su: Ricette con la cannella | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *