Spaghetti di soia con pollo e verdure al curry

Un piatto molto diffuso nella cucina orientale, ma ormai protagonisti conosciuti anche sulle nostre tavole. Ecco la ricetta degli spaghetti di soia con pollo e verdure.

27/01/2022

Sommario

Una ricetta facile e buonissima da preparare!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
2 persone

Ingredienti Ricetta

  • Spaghetti di soia 150 grammi
  • Zucchina 1
  • Carota 1
  • Petto di pollo 150 grammi
  • Scalogno 1
  • Spicchi daglio 2
  • Citronella 3 stecche
  • Latte di cocco 100 ml
  • Peperoncini piccanti secchi 2
  • Salsa di soia 1 cucchiaio
  • Curcuma 1 cucchiaino
  • Paprika dolce 1 cucchiaino
  • Curry 1 cucchiaino
  • Cannella 1 cucchiaino
  • Zenzero in polvere 1 cucchiaino
  • Olio sale qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 400 kcal
  • Carboidrati 20 g
  • Proteine 5 g

Gli spaghetti di soia con verdure sono un alimento molto diffuso nella cucina orientale, ma ormai protagonisti ben conosciuti anche sulle nostre tavole grazie alla diffusione dei ristoranti cinesi e giapponesi. Inoltre l’aumento dell’uso dei legumi come fonte alternativa di proteine rispetto alla carne e al pesce, hanno contribuito all’aumento del consumo di questo piatto.

Spaghetti, Di

Gli spaghetti di soia, un piatto calorico?

Gli spaghetti di soia sono un alimento piuttosto calorico: una porzione da 100 g apporta circa 400 kcal. I nutrienti più abbondanti in questi spaghetti sono i carboidrati, che rappresentano il 30% circa del peso, e le proteine che ne costituiscono invece il 45%. La soia è un alimento ricco anche di sali minerali, soprattutto calcio, ferro e magnesio e di vitamine come la C e la A.

Il condimento con verdure quali carote, peperoni e fagiolini, oltre che al pollo, garantisce a questa ricetta un adeguato apporto di fibre e ulteriori proteine.


Leggi anche: Spaghetti di riso con gamberetti

La padella wok

Wok

Oltre alla particolarità della produzione, un elemento distintivo di questa ricetta è la padella che viene usata per la cottura. Il wok è un tipo di padella semisferica fonda, originariamente in ghisa o in ferro, utilizzata in molti paesi asiatici e icona della cucina cinese. Il suo punto di forza è la versatilità: i cinesi la utilizzano per qualsiasi tipo di cottura, da quella al vapore alla frittura, ma anche per saltare, sfumare, brasare e per ridurre le salse.

La ricetta che vi proponiamo è da preparare preferibilmente nel wok, ma in generale una capiente padella antiaderente può fare al caso vostro!

Preparazione

Spaghetti di soia con pollo

  1. Tagliare il petto di pollo a bocconcini e farlo riposare in un contenitore ermetico in frigorifero con 2 stecche di citronella tagliate e schiacciate, ed un filo d’olio evo per almeno 4 o 5 ore. L’ideale sarebbe prepararlo la sera per il giorno dopo o la mattina per la cena.
  2. Tagliare la carota e la zucchina a julienne molto sottile e metterle da parte.
  3. Affettare lo scalogno e schiacciare due spicchi d’aglio.
  4. In una padella antiaderente, far rosolare uno degli spicchi d’aglio in un filo d’olio evo e far saltare le carote e le zucchine a fuoco vivo per 5/10 minuti, poi spegnere il fuoco.
  5. In un’altra padella, tipo wok, mettere olio, l’altro spicchio d’aglio, lo scalogno tritato, la rimanente citronella sempre tagliata a pezzettoni e schiacciata. Far insaporire il tutto con un paio di cucchiai di latte di cocco.
  6. Aggiungere circa metà delle carote e zucchine, far rosolare e aggiungere i bocconcini di pollo.
  7. Trascorsi 5 minuti versare il rimanente latte di cocco e unire la salsa di soia e tutte le spezie, mescolare e far restringere fino ad ottenere un condimento cremoso (se avete usato i peperoncini interi toglieteli prima di condire gli spaghetti).
  8. Portare a bollore una pentola d’acqua, spegnere il fuoco e immergere gli spaghetti di soia per 2/3 minuti (o seguite le istruzioni di cottura sulla confezione), scolarli e unirli al condimento nel wok aggiungendo anche la restante verdura spadellata.
  9. Mescolare il tutto e servire, gustandoli rigorosamente con le bacchette!


Potrebbe interessarti: Spaghetti di soia alle verdure