Spaghetti di Mare al Cartoccio

Tutto il profumo e il sapore dell’estate avvolto in cartoccio bollente. Ecco un piatto che non può mancare sulle vostre tavole estive

Oltre ad essere un piatto particolarmente scenico e bello di per sé da portare in tavola quando ci sono ospiti a cena, gli spaghetti al cartoccio risultano un’attraente ricetta anche per la nostra linea.

La cottura dei cibi all’interno del cartoccio, infatti, ci permette di limitare i condimenti e i grassi che normalmente utilizzeremmo in padella senza che ciò vada ad inficiare la tenerezza e la bontà della pietanza che, grazie al calore e all’umidità che la circonda e la racchiude, rimane tenera e morbida.

Ecco allora fornita un’ulteriore ragione per non farsi scappare la ricetta di oggi, perfetta sia nel gusto che nella sostanza per una cena estiva!

Gli spaghetti al cartoccio si possono preparare in molti modi, ma sicuramente un dei più conosciuti ed apprezzati è l’alternativa a base di pesce.

La ricetta che vi presento io è a base di salmone, gamberi e zucchine e, volendo restare leggeri, ha già tutte le carte in regola per essere uno squisito piatto unico. Se desiderate, potrete invece ulteriormente arricchirla con frutti di mare e molluschi: il palato non potrà che ringraziarvi!

L’idea in più: tenete a mente questa ricetta anche nel periodo autunnale. Sarà allora che potrete provarla in una golosa variante a base di zucca (che sostituiscono le primaverili zucchine) e castagne!

gamberi
  • Resa: 3 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 210 grammi spaghetti
  • 5 zucchine
  • 12 gamberi
  • 2 tranci salmone
  • sale e pepe
  • noce moscata
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo

Preparazione

  1. preriscaldate il forno a 200°.

    Lavate e spuntate le zucchine poi tagliatele a rondelle non troppo sottili e mettetele su un grande foglio di alluminio. Condite con un filo d’olio, pepe e noce moscata. Chiudete il cartoccio e infornate per 10 minuti.

  2. Nel frattempo preparate i gamberi: pulitene 9 da testa e carapace e lasciate invece interi i rimanenti 3. Incidete le code ed eliminate il budellino nero.
    Pulite i tranci di salmone elimiando la pelle e tagliateli a cubetti.
    Aggiungete i gamberi e il samone alle zucchine nel cartoccio, richiudete e infornate nuovamente per 15 minuti.

  3. Con tutti gli scarti del pesce preparate un “brodo” saporito: metteteli in una pentola, copriteli con acqua fredda e fate bollire il tutto per 15 minuti.
    Filtrate poi il liquido nella pentola che userete per la cottura della pasta, salate e, quando bolle, tuffatevi gli spaghetti.
  4. Scolate la pasta tenendola al dente e aggiungetela subito al cartoccio. Condite con un goccio di olio, sale, pepe e con abbondante prezzemolo tritato.
    Mescolate, chiudete ancora il cartoccio e fate insaporire il tutto anc ora per 5 minuti.
    Servite gli spaghetti aprendo il cartoccio direttamente in tavola.


Vedi altri articoli su: Ricette Primi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *