Seppie e piselli

Seppie e piselli

Saporito, appetitoso ma leggero: ecco le parole chiave per descrivere questo piatto! Seppie e piselli per dare il benvenuto alla primavera!

-
27/03/2014

Sommario

Saporito, appetitoso ma leggero: ecco le parole chiave per descrivere questo piatto! Seppie e piselli per dare il benvenuto alla primavera!

Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Piselli freschi o surgelati 400 grammi
  • Seppie pulite 800 grammi
  • Spicchio daglio 1
  • Pomodori ramati maturi o 2 pomodori pelati 2
  • Erbe aromatiche prezzemolo, maggiorana, timo qb
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Brodo di pesce qb
  • Olio extravergine di oliva qb
  • Sale e pepe qb

Ecco un secondo piatto di pesce gustoso e leggero perfetto per aprire la stagione primaverile: le seppie con i piselli!

Preparate con i piselli novelli freschi, che proprio in queste settimane di primavera fanno capolino sui banchi degli ortolani, le seppie diventano protagoniste di una ricetta sana e all’insegna del gusto. E se volete preparare questo piatto in un altro momento dell’anno potete sempre utilizzare i piselli surgelati oppure i carciofi che si sposano bene co questa preparazione.

Le seppie con i piselli si possono preparare sia in versione rossa, con l’aggiunta di pomodori (freschi o pomodori pelati in scatola), oppure in versione bianca, solo sfumate con del buon vino bianco e aromatizzate con erbe fresche tritate.

Scegliete la veste che più vi piace e preparate la tavola imbandita: in poco meno di un’ora saremo pronti per servire!

Se vi piacciono le seppie provate anche la nostra ricetta delle linguine con seppie e pomodoro.

Preparazione

Lavate i pomodori e tagliateli a cubettini.

Sciacquate le seppie sotto acqua corrente e asciugatele con carta scottex. Tagliatele a listarelle se sono grosse oppure lasciatele intere se usate le seppioline.
Tritate le erbette aromatiche e conservatele.


Leggi anche: Seppie gratinate

Fate scaldare in una grande padella a bordi bassi un cucchiaio di olio insieme allo spicchio d’aglio vestito.
Fate insaporire 2 minuti quindi unite i pomodori. Salate e cuocete a fiamma viva per 5-10 minuti.
Aggiungete le seppie e bagnate con il vino, abbassate la fiamma, coprite e fate cuocere per 20 minuti.

Aggiungete anche i piselli, mescolate e aggiungete un poco di brodo se necessario.
Coprite nuovamente la padella e fate cuocere il tutto per altri 20 minuti fino a che le seppie risultino tenere.
Ultimate la pietanza aggiungendo le erbette aromatiche tritate e regolando di sale e pepe.
Servite subito ben caldo!

Elena Levati
  • Scrittore e Blogger