Risotto agli spinaci: la ricetta facile e veloce

Risotto agli spinaci: la ricetta facile e veloce

Un primo piatto semplice da preparare, per un risultato cremoso e saporito. Ottimo con spinaci freschi o surgelati!

-
15/01/2022

Sommario

Il risotto agli spinaci è un piatto sano e ricco, anche se con pochi semplici ingredienti. Ottimo dopo le abbuffate delle feste per riprendere a mangiare in modo sano ed equilibrato.

Tempo di preparazione:
5 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
3 persone

Ingredienti Ricetta

  • Riso Roma o Carnaroli 240 g
  • Spinaci freschi 200 g
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Brodo vegetale q.b.
  • Burro q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Cipolla bianca piccola 1

Informazioni Nutrizionali

  • Calorie 400 kcal
  • Carboidrati 65 g
  • Fibre 2 g
  • Proteine 9 g

Il risotto agli spinaci è un primo piatto facile da preparare, saporito e preparato con pochi e semplici ingredienti. Un piatto sano, adatto dopo un periodo di feste e abbuffate, per riprendere in mano delle sane abitudini alimentari.

Spinaci

Sicuramente il risotto agli spinaci è ottimo preparato nella stagione in cui si trovano spinaci freschi e più gustosi, dal mese di ottobre fino all’inizio della primavera. Una verdura ricca di proprietà salutari, povera di calorie, con un alto contenuto di fibre, vitamine e sali minerali. Ottima non solo per chi segue una dieta, ma anche per chi vuole avere un’alimentazione più equilibrata e migliorare il proprio stile di vita.

Gli spinaci si possono mangiare sia crudi che cotti, perfetti per esempio in insalata con arance noci e uvetta, oppure sbollentati e poi versati  nel risotto in cottura, o ancora versati crudi direttamente all’inizio della cottura del riso. In questo modo gli spinaci cuoceranno insieme al riso, rilasciando tutte le sue caratteristiche nutrizionali.


Leggi anche: Risotto alla pescatora

Per preparare questo risotto agli spinaci, a piacere potete utilizzare anche gli spinaci surgelati, in quanto la conservazione degli spinaci con il freddo consente di mantenere intatte le sostanze nutritive e il loro sapore. Al supermercato è facile trovare i sacchetti di spinaci già puliti e poi surgelati, pronti per essere utilizzati in cucina.

Risotto agli spinaci

Preparazione

  • Iniziate a preparare il brodo vegetale con sedano carota e cipolla, uno spicchio d’aglio, sale e pepe. Cuocete a fuoco medio basso.
  • Sbucciate e tritate una cipolla e mettetela a soffriggere in poco olio evo in un tegame. Unite il riso e fatelo tostare per 3-4 minuti, poi bagnatelo con un bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare. A questo punto iniziate la cottura del riso aggiungendo un mestolo di brodo vegetale.
  • Se usate gli spinaci freschi, lavateli e versateli nel riso e lasciate che cuociano insieme. Ogni volta che il riso tenderà ad asciugare, bagnatelo con il brodo e mescolate spesso.
  • Ultimata la cottura del riso, spegnete il fuoco e aggiungete un pezzetto di burro per mantecare. Coprite con il coperchio, lasciate riposare per qualche minuto, poi scoperchiate e mescolate bene. Aggiustate di sale e pepe.
  • Servite il risotto agli spinaci caldo, con un’abbondante spolverata di parmigiano grattugiato.

Francesca Guglielmero
  • Scrittore e Blogger