Flan di zucca con salsa al gorgonzola

Flan di zucca con salsa al gorgonzola

Il flan di zucca è un morbido tortino dai sapori autunnali, coperto da una saporita salsa al gorgonzola che ben si sposa con la dolcezza della zucca

-
15/10/2021

Sommario

Il flan di zucca è un morbido tortino dai sapori autunnali, coperto da una saporita salsa al gorgonzola che ben si sposa con la dolcezza della zucca

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
40 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Zucca già pulita 500 g
  • Parmigiano reggiano grattugiato 80 g
  • Uova 2
  • Pepe qb
  • Noce moscata qb
  • Panna da cucina 150 ml
  • Gorgonzola 100 g
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Pangrattato qb

Ottobre è il mese della zucca: in questo periodo spopolano tantissime ricette con questo ingrediente come protagonista, tra piatti salati e dolci. La zucca infatti è un frutto (esatto, non è un ortaggio!) che si presta a tante preparazioni, e tra le centinaia di varietà che esistono, diverse sono quelle che si possono usare in cucina.

Per il flan di zucca con salsa al gorgonzola, per esempio, si può utilizzare la zucca Hokkaido, se si gradisce un retrogusto di castagna, ma anche le più classiche come la zucca Delica, Butternut, o la zucca mantovana sono perfette per questo piatto.

La zucca, con il suo sapore dolciastro, ma delicato, è ottima se abbinata a ingredienti dai sapori e profumi più forti, come il gorgonzola, o ancora il taleggio, o un formaggio sapido e piccante come il pecorino stagionato. Con questi si possono preparare delle cremose fondute per accompagnare i flan, da servire come antipasto o come secondo piatto in un pranzo o cena con gli amici.


Leggi anche: Flan di zucca e porri

Consigli per cuocere la zucca

Ci sono diversi modi per cuocere la zucca e mantenerne il più possibile le qualità organolettiche e nutrizionali. La zucca si può bollire, tagliata a pezzetti, sbucciata e immersa in acqua bollente salata, facendo attenzione che non cuocia troppo. In questo modo si ottiene una polpa molto acquosa, per cui non è adatta a tutte le preparazioni.

La cottura a vapore è il metodo di cottura migliore, perché la zucca ottenuta risulta più soda e leggera, e le sue sostanze nutritive restano inalterate.

La cottura al forno è una delle più classiche: un ottimo metodo per farne asciugare l’acqua in eccesso, ma anche per eliminare più facilmente la buccia che si sarà ammorbidita durante la cottura.

Infine la cottura al microonde: con questo metodo avrete una zucca cotta in pochi minuti, mantenendo tutto il suo sapore, rimanendo soda e cremosa, per nulla asciutta.

Come preparare il flan di zucca e salsa al gorgonzola

Per preparare il flan di zucca dovrete iniziare dalla cottura della zucca. Per una cottura rapida, che lasci la zucca morbida e non troppo umida, potete usare il microonde. Una volta cotta, la zucca andrà frullata con il minipimer o un frullatore, per farne una purea cremosa da unire agli altri ingredienti.

I flan di zucca andranno poi cotti in forno, a bagnomaria, per una cottura più lenta e controllata che lasci il tortino morbido e umido.


Potrebbe interessarti: Il gorgonzola: la storia e le proprietà

La salsa al gorgonzola è l’ultima preparazione che andrà fatta, quando i flan saranno quasi pronti. Il gorgonzola va sciolto nella panna insieme a una macinata di pepe nero, mescolando fino a creare una salsa cremosa.

Potete impiattare i flan creando su ogni piatto un letto di salsa al gorgonzola su cui adagiare i tortini sformati. Altrimenti potete prima sformare il flan nel piatto e poi farvi colare un po’ di salsa al gorgonzola sopra. In entrambi i casi, il risultato sarà davvero invitante e bello da vedere.

Guarda la video ricetta del flan di zucca

Preparazione

Iniziate a tagliare la zucca a metà, toglierne i semi e tagliarla a fette, poi a pezzi, eliminando la buccia. Cuocete la zucca a pezzetti nel microonde, per 5 minuti alla massima potenza. In alternativa potete cuocerla in forno a 200° per 15 minuti, o comunque finché non sarà morbida da poterla schiacciare con una forchetta.

In un mixer mettete la zucca cotta, il parmigiano reggiano grattugiato, le uova, un pizzico di noce moscata e di pepe nero. Frullate per ottenere un composto omogeneo.

Prendete dei pirottini per muffin: imburrate l’interno di ogni stampino e spolverate con il pangrattato. Versateci il composto all’interno, fino oltre alla metà, circa 2/3.

Mettete i pirottini riempiti in una teglia dai bordi alti, poi versate all’interno della teglia due dita d’acqua calda per la cottura a bagnomaria. Infornate la teglia con i pirottini in forno statico a 180° per 40-45 minuti. Controllate che i flan siano cotti all’interno utilizzando uno stecchino: se esce asciutto, i flan sono pronti per essere sfornati.

Verso fine cottura dei flan, preparate la salsa al gorgonzola: in un pentolino versate la panna da cucina, poi accendete il fuoco a fiamma medio bassa. Unitevi il gorgonzola a pezzi e mescolate. Aggiustate di sale e pepe. La salsa è pronta quando il gorgonzola si sarà sciolto e la salsa sarà diventata più cremosa.

Sfornate i flan e lasciateli intiepidire. Sformateli in un piatto e versateci sopra qualche cucchiaio di salsa al gorgonzola. Servite i flan caldi.

Francesca Guglielmero
  • Scrittore e Blogger