Polenta con broccoli, funghi e scamorza

Un tris di colori e un'esplosione di sapori per approfittare di alcune prelibatezze tipiche dell'inverno con l'aggiunta della saporitissima scamorza.

Strati di polenta e, in alternanza, uno strato di funghi e broccoli e uno di scamorza.
Strati di polenta e, in alternanza, uno strato di funghi e broccoli e uno strato di scamorza.

È un piatto tipico del periodo autunnale ed invernale che può essere consumato anche in una cena tra amici o inserito in un buffet durante un pranzo di lavoro. Di cosa si tratta? Ovviamente della polenta con broccoli e funghi: un connubio perfetto di colori e sapori.

La polenta è uno degli alimenti più antichi, tipico sia della cultura montana che contadina, presente sulle tavole dei ricchi, ma anche dei poveri. Viene ricavata dalla farina di mais, che contiene carboidrati (specialmente amido) in alta quantità, ma essendo priva di glutine si adatta all’alimentazione dei celiaci. Apporta inoltre buone quantità di minerali come potassio, magnesio, sodio, fosforo e calcio, e vitamine: A e gruppo B.

I funghi, altro ingrediente principe della ricetta, sono ricchi di sali minerali, in particolare rame, selenio, fosforo, di aminoacidi, lisina e triptofano, e vitamine del gruppo B. Sono poveri di grassi e poco calorici (circa 25 kcal ogni 100 g).

I broccoli, come noto, apportano sostanze con azione antitumorale. Se non sai come pulirli consulta la nostra guida dedicata interamente a questa sanissima verdura.

Se vuoi approfittare delle ultime giornate invernali per gustare la polenta in tutti i modi prova anche la nostre ricette per la polenta pasticciata o per la lasagna di polenta, pancetta, funghi porcini e gorgonzola dolce.

  • Resa: 4 persone ( 4 Persone servite )
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 1 ora 15 minuti

Ingredienti

  • 500 g pomodori
  • 350 g farina di mais
  • 350 g funghi
  • 350 g Broccoli
  • 300 g scamorza
  • 1 litro passata di pomodori freschi
  • 1 bicchiere olio extra vergine d’oliva
  • acqua
  • basilico e prezzemolo
  • erbe aromatiche
  • aglio e cipolle

Preparazione

  1. Per prima cosa far bollire 1 litro di acqua leggermente salata e aggiungervi a pioggia la farina di mais, mescolando continuamente.
  2. A parte tagliare a pezzi i broccoli e i funghi. Farli stufare per 30 minuti circa a fuoco lento.
  3. Quando la polenta è cotta, stenderla in un piatto da forno, aggiungendo a strati le verdure e la scamorza grattugiata.
  4. Ripetere l’operazione, fino ad esaurimento degli ingredienti, ed infornare a 180°C per circa 20 minuti.
  5. A questo punto preparare la salsa, mettendo in un frullatore i pomodori, l’aglio, le cipolle, il basilico, il prezzemolo, le erbe aromatiche, l’olio e il sale. Se lo si desidera si possono usare anche finocchi, cavolfiori, asparagi, carciofi, bietole o spinaci.

    Per coloro che non digeriscono l’aglio, lo si può sostituire con lo scalogno. Si può rendere ancora più appetitoso il piatto, usando un pizzico di peperoncino a fine cottura delle verdure.

  6. Togliere quindi la polenta dal forno e servirla con la salsa a parte.

    Per ridurre le calorie e il contenuto di colesterolo del piatto al posto della salsa si può grattugiare della ricotta salata o usare un mix di pan grattato, erbe aromatiche e mandorle tritate, o del tofu grattugiato.


Vedi altri articoli su: Ricette Piatti Unici | Ricette Primi Piatti | Ricette Secondi Piatti | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *