Pizza alla marinara

La ricetta per realizzare la pizza dei marinai: semplice, economica, veloce ma gustosa, perfetta per gli intolleranti al lattosio

pizza alla marinara

La pizza è sicuramente il piatto più conosciuto nel mondo. Le farciture per questa ricetta amata da grandi e piccini sono molteplici e per tutti i gusti.

La ricetta della pizza alla marinara è tra le più semplici ma gustose e, insieme alla pizza margherita, è quella più famosa e tipica della tradizione italiana. Viene preparata semplicemente con pomodoro, aglio, olio extravergine di oliva e un pizzico di origano, senza mozzarella quindi perfetta per chi è intollerante al lattosio o vuole qualcosa di più light.
Si chiama così perché era la pizza dei pescatori che quando tornavano a casa al mattino, dopo una notte passata in mare, mangiavano del pane caldo condito con olio extravergine di oliva, pomodoro, aglio e origano.

Questa è la versione più “ricca”, quella preparata anche con le acciughe che la rendono ancora più sfiziosa e appetitosa pur mantenendo la sua leggerezza e tipicità. Per renderla più profumata e invitante ho aggiunto delle foglie di basilico che regalano freschezza alla ricetta.

La pizza è un piatto unico leggero, equilibrato e completo che può essere consumato sia come pranzo che come cena. Contiene proteine, carboidrati e grassi. Le calorie variano molto a seconda del tipo di pizza e degli ingredienti con cui viene farcita e la pizza alla marinara è una di quelle che ne contengono meno: circa 480 calorie.
In più è semplice da realizzare e veloce. La pasta può essere fatta in casa oppure acquistata già pronta dal fornaio o al supermercato.
In qualsiasi modo la preparerai sarà sempre un successone e porterà gusto e allegria sulla tua tavola!

  • Resa: 1 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 180 grammi pasta per la pizza
  • 2 cucchiai polpa di pomodoro
  • 1 spicchio aglio
  • 4 filetti di acciughe sott’olio sgocciolati
  • foglie di basilico
  • 1 pizzico origano secco sbriciolato
  • 1 cucchiaino olio extravergine di oliva
  • pepe verde facoltativo

Preparazione

  1. Infarinate una spianatoia, metteteci la pasta per la pizza e tiratela con il mattarello in modo da ottenere un disco sottile.
  2. Foderate una placca da forno con carta oleata e trasferiteci il disco di pasta per pizza.
    Lasciate riposare in luogo tiepido per circa mezz’ora.
  3. Quindi stendeteci sopra la polpa di pomodoro.
    Distribuite sulla superficie della pizza lo spicchio di aglio pelato e tagliato a fettine sottili, i 4 filetti di acciughe sott’olio ben sgocciolati e le foglioline di basilico fresco.
    Spolverizzate con l’origano secco sbriciolato e condite con l’olio extravergine di oliva versandolo a filo.
  4. Mettete nel forno preriscaldato a 200 gradi e lasciate cuocere per 15 minuti.

    Estraete la pizza dal forno e trasferitela su di un piatto grande.
    Spolverizzate con un poco di pepe verde, se gradito, e servite subito in tavola.


Vedi altri articoli su: Ricette Piatti Unici | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *