Pici alle Briciole

Pici alle Briciole

Una ricetta semplice, veloce fatta con ingredienti poveri, ma molto golosa! Una bontà della tradizione toscana da provare!

10/09/2013

Sommario

Una ricetta semplice, veloce fatta con ingredienti poveri, ma molto golosa! Una bontà della tradizione toscana da provare!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
4 porzioni

Ingredienti Ricetta

  • Pici secchi 340 grammi
  • Pane toscano o altro, raffermo, circa 100 grammi 4 fette
  • Olio extravergine di oliva 4 cucchiai
  • Spicchi daglio 2
  • Sale qb
  • Peperoncino secco qb
  • Pecorino qb

I pici alle briciole sono piatto tipico della cucina senese, che io ho gustato la prima volta durante una sagra popolare a Montepulciano, uno dei miei luoghi preferiti della Toscana. Questo piatto è molto semplice, veloce e risale alla cucina povera. Se non l’avete mai assaggiato, vale la pena provarlo. In pochi minuti gusterete un primo piatto appetitoso. Gli ingredienti sono poveri e diffusi nella cucina contadina, quali pasta, pane raffermo, olio extravergine, aglio e peperoncino.
Secondo la tradizione i pici devono essere fatti a mano, come li facevano le nonne, ma oggi si trovarano in commercio anche buoni prodotti secchi. Quelli fatti a mano sono comunque più gustosi! I pici sono un tipo di pasta molto simile agli spaghetti, ma sono più larghi. L’impasto è composto da farina di grano duro e acqua, poi è lavorato su una spianatoia con il palmo della mano fino a creare uno spaghetto lungo e corposo oppure è steso in uno strato non troppo sottile e passato con il tipico mattarello con le righe. Il tempo di cottura dei pici secchi è più lungo (circa 20 minuti) rispetto agli altri tipi di pasta, mentre per i pici freschi è più breve (circa 8 minuti) e dipende dallo spessore dello “spaghetto”.

Se vi piace la cucina toscana provate anche la ricetta dei Cantucci di Prato o quella della panzanella!

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”38641″]

Preparazione

Portare a ebollizione circa 3 litri di acqua salata e cuocere i pici per circa 20 min.

Nel frattempo frullare grossolanamente il pane nel mixer. In una padella antiaderente scaldare 1 cucchiaio di olio e tostare il pane. Mettere da parte.

In un’altra padella antiaderente a fuoco medio-basso soffriggere in 3 cucchiai d’olio l’aglio e il peperoncino.

Scolare i pici con un forchettone, farli saltare nell’olio in precedenza preparato e condire con il pane tostato. Servire con pecorino grattugiato.