Peperoncini ripieni

Peperoncini ripieni

Un antipasto sfizioso da gustare fresco in estate e sotto conserva in inverno. Realizzarlo è facile, seguite la ricetta!

-
07/06/2014

Sommario

Un antipasto sfizioso da gustare fresco in estate e sotto conserva in inverno. Realizzarlo è facile, seguite la ricetta!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
3-4 vasetti

Ingredienti Ricetta

  • Peperoni rossi tondi piccoli 800 grammi
  • Tonno sottolio 350 grammi
  • Foglie di alloro 4
  • Foglie di timo qb
  • Olio extra vergine doliva 1 litri
  • Pepe qb
  • Filetti di acciughe 2
  • Capperi dissalati 2 cucchiai

Preparare le conseve in casa è sempre una buonissima abitudine: chi ha la fortuna di avere un orto e un frutteto tutto suo potrà letteralmente metterlo nel barattolo, ma anche chi non ha il pollice verde potrà godere tutto l’anno delle primizie come in piena stagione! Anche chi con la cucina è poco pratico può dedicarsi alla preparazione delle conserve poiché qui non servono abilità particolari o una manualità accentuata! È sufficiente (ma fondamentale e imprescindibile) essere intransigenti con la selezione delle materie prime, perché, non mi stancherò mai di ripeterlo, ottime conserve si ottengono da ottima frutta e ottima verdura!

Oggi prepariamo insieme una conserva classica e sempre di successo: peperoncini rossi, piccoli e tondi, ripieni di tonno e messi sott’olio. Il tempo richiesto è davvero esiguo. L’unica fatica sarà resistere almeno un paio di mesi prima di consumarli! Preparate tanti vasetti e consevateli al buio, in dispensa: si conservano fino a 12 mesi!

Qualche nota importante:

– Scegliete barattoli di qualità, con capsule, coperchi a vite, guarnizioni in gomma o femagli metallici. Controllate sempre che questi siano integri e regolari e sostituiteli con regolarità: meglio non rischiare di mettere a repentaglio la vostra conserva!


Leggi anche: Come essiccare i peperoncini a casa: ecco come fare

– Sterilizzate i barattoli prima dell’utilizzo: lavateli e asciugateli con cura e poi passateli in forno a 110° C per 10 minuti e fateli sgocciolare su uno strofinaccio lindo.

– Non premete mai troppo la verdura e non riempite mai i barattoli fino al bordo, ma lasciate uno spazio di circa 1.50 cm.

Amanti delle conserve? Provate anche i pomodori verdi sott’olio!

Preparazione

Lavate i peperoncini, sciacquate le erbe aromatiche e mettete tutto ad asciugare su un panno pulito.

Frullate nel robot da cucina il tonno con i capperi, un poco di timo e i filetti di acciuga.

Tagliate la calotta ai peperoncini ed eliminate i semi. Fateli sbollentare per 3-5 minuti in acqua bollente e sgocciolateli.

Sterilizzate i barattoli e mettete sul fondo l’alloro, qualche granello di pepe e gli aromi.

Rimepite i peperoncini con la spuma di tonno e metteteli nei vasetti.
Coprite con l’olio fino a che tutti ne siano sommersi, chiudete e conservate per 2 mesi al buio prima di consumare oppure, in estate, serviteli freschi, quasi appena fatti (meglio sempre lasciarli insaporire per qualche giorno).

Elena Levati
  • Scrittore e Blogger