Pasta e piselli con il Bimby

In cucina sono diverse le ricette che riguardano questi legumi. È preferibile optare per i piselli freschi per poter godere appieno delle proprietà benefiche e nutrizionali che li riguardano.

Penne e piselli con il Bimby.
Penne e piselli con il Bimby.

La pasta e piselli è uno dei primi piatti tipici della nostra tradizione culinaria italiana, un piatto adatto sia agli adulti sia ai bambini in quanto è perfettamente bilanciato. Contiene infatti carboidrati, proteine e fibre; se lo si preferisce, è possibile utilizzare il riso al posto della pasta per una versione ancora più light, eliminando anche la pancetta.

I piselli nascono da una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Leguminose e originaria dell’Asia, anche se diffusa nell’area mediterranea già dall’antichità: questo legume risale, infatti, a circa 5mila anni fa. Oggi, i piselli sono amati in tutto il mondo e, in cucina, sono diverse le ricette che li riguardano. Naturalmente, è bene optare per i piselli freschi per poter godere appieno delle proprietà benefiche e nutrizionali che li riguardano: per sceglierli, occorre prestare attenzione ai baccelli che devono essere integri e duri, una volta acquistati vanno conservati in frigorifero per non più di 3-4 giorni.

Le proprietà nutritive dei piselli sono numerose: contengono circa l’80% di acqua, proteine vegetali, carboidrati, fibre, vitamine e sali minerali, tra cui potassio, fosforo, zinco, magnesio, ferro e calcio. Da segnalare la capacità di prevenzione nei confronti del diabete: i piselli riescono, infatti, a stabilizzare la glicemia. Tra le proprietà curative dei piselli sono da indicare quelle riguardanti la menopausa: contengono, infatti, fitoestrogeni, delle sostanze che ne combattono i sintomi.

I piselli vantano proprietà lassative: sono infatti indicati in caso di stitichezza, in special modo quelli secchi. L’elevato contenuto di fibre aiuta l’intestino a svolgere la propria funzione, ma proprio per questa proprietà vanno consumati con parsimonia tra chi soffre di coliti e colon irritabile.

La ricetta che vi raccontiamo oggi è resa ancora più facile dall’utilizzo del nostro robot da cucina, ma noi vi diamo in ogni caso qualche consiglio. Tenere a portata di mano dell’acqua calda: se la pasta dovesse asciugarsi troppo, versare dal foro del coperchio altra acqua, poca per volta. La pasta risottata è già piuttosto cremosa, ma se si vuole rendere questo piatto irresistibile, aggiungere poca panna fresca al termine della cottura e condire con abbondante parmigiano.

Per tutte le appassionate del mitico Bimby ecco tantissime altre ricette da provare: Ricette con il Bimby.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 35 minuti
  • Cottura: 20 minuti

Ingredienti

  • 2 cipolle bianche piccole
  • 40 grammi olio evo
  • 380 grammi piselli freschi, surgelati o in scatola
  • 30 grammi vino bianco
  • 800 grammi acqua
  • 350 grammi pasta corta
  • 50 grammi pancetta a cubetti (opzionale)

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle e tritarle nel boccale. 5 Sec. / Vel. 7. Raccoglierle sul fondo con la spatola.
  2. Versare l’olio e soffriggere 3 Min. / 100° / Vel. 1.
  3. Versare nel boccale circa 80 grammi di piselli e dare qualche scatto a velocità Turbo.
  4. Aggiungere i piselli restanti, la pancetta, il vino e 100 grammi di acqua. 5 Min. / 100° / Vel. Soft / Antiorario.
  5. Versare l’acqua rimasta e portare a ebollizione. 10 Min. / 100° / Vel. Soft / Antiorario.
  6. Aggiungere la pasta e cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione più due minuti / 100° / Vel. Soft / Antiorario.

  7. Lasciar riposare 1/2 minuti e servire.


Vedi altri articoli su: Ricette con il Bimby |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *