Borek al formaggio

Gustate un secondo piatto etnico, saporito, appetitoso, facile da realizzare e molto piacevole al palato: il borek al formaggio.

Borek
Borek: una gustosa pietanza di origini balcaniche.

Il borek è un piatto tipico della tradizione culinaria turca, diffuso anche in tutti gli stati della penisola balcanica facenti parte dell’antico Impero Ottomano.

L’ingrediente base di questo piatto è la pasta yufka, un particolare tipo di pasta sfoglia, che poi viene farcita e cotta.

I tipi di cottura sono vari. Infatti il borek può essere cotto al forno, alla piastra, fritto oppure bollito.

Anche la farcitura può essere di vari tipi: carne macinata ben speziata, formaggio, patate, melanzane, spinaci, funghi ecc.: insomma un borek sempre diverso a seconda delle occasioni e dei gusti personali.

Oltre che salato, il borek, può anche essere dolce. Si presenta come una nostra torta millefoglie. Può essere senza farcitura e ricoperto di zucchero a velo oppure con una farcia realizzata con crema deliziosa e molto particolare chiamata muhallebi e tipica delle zone del Mar Nero. Viene ricoperto con uno sciroppo e con granella di pistacchi, nocciole o noci: assolutamente squisito!

Può essere confezionato con varie forme: a sigaro, a forma di braccio in quanto leggermente piegato al centro, a pezzettini, come una torta salata, a triangoli ecc.

Tutte queste versioni sono tipiche di ogni Paese balcanico in cui questo piatto viene realizzato e quindi variano molto dalla zona di provenienza.

Oggi ci occupiamo del borek al formaggio, un secondo piatto appetitoso e molto gradevole. Si tratta di una specie di torta salata preparata con pasta yufka (che si può trovare nei negozi etnici), che può essere ottimamente sostituita dalla pasta fillo, più facile da reperire. Si farcisce con un composto a base di yogurt greco, uova e skuta, formaggio di latte vaccino tipico della Turchia molto somigliante alla ricotta ma molto più asciutto e dal sapore leggermente acidulo. In sostituzione si può utilizzare ricotta di latte vaccino lasciata scolare per tutta una notte in modo che perda il siero e si asciughi. La preparazione termina con la cottura in forno.

Potete conservarlo al massimo per un paio di giorni nel frigorifero chiuso in un contenitore per alimenti.

Per realizzare il borek al formaggio alle dosi indicate nella ricetta in modo da avere la resa migliore, è necessario utilizzare una teglia rettangolare della misura di 30 x 20 circa.

  • Resa: 6 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 50 minuti

Ingredienti

  • 600 g skuta oppure di ricotta di latte vaccino nella stessa quantità
  • 350 g pasta fillo rettangolare
  • 125 g yogurt greco
  • 4 uova intere di grandezza media
  • 150 ml olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

  1. Rompete 3 uova in una ciotola e sbattetele. Quindi unite sale e yogurt greco. Mescolate bene con una frusta.
  2. Mettete il formaggio in una terrina molto ampia e unite il composto appena ottenuto.
  3. Mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Infine aggiungete l’olio extravergine di oliva versato a filo mescolando in continuazione.
  4. Ungete la teglia rettangolare e foderate il fondo con un foglio di pasta fillo in modo che copra anche i bordi della teglia lungo tutto il suo perimetro cosicché il ripieno rimanga all’interno della pasta.
  5. A questo punto prendete un foglio di pasta fillo, strizzatelo delicatamente e tuffatelo nella terrina con il composto in modo che si insaporisca.
  6. Stendetelo nella teglia e continuate in questo modo finché non avrete esaurito quasi tutto il composto: infatti dovrete terminare con uno strato solo di composto, ben distribuito con un cucchiaio di legno o una spatola su tutta la superficie.
  7. Coprite con un foglio di pasta fillo ripiegando i bordi verso l’interno per evitare che la farcia fuoriesca.
  8. Spennellate con un uovo sbattuto tutta la superficie della pasta.
  9. Mettetelo nel forno già caldo a 180 gradi e lasciatelo cuocere per 50 minuti o finché la superficie del borek si sarà ben dorata.
  10. Estraete dal forno e lasciate riposare finché il borek al formaggio sarà diventato tiepido.
  11. Servitelo in tavola e buon appetito!!!


Vedi altri articoli su: Consigli di cucina | Cosa Cucino Stasera | Ricette Secondi Piatti | Ricette vegetariane | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *