Nutella vegan Bimby, come farla in casa

Nutella vegan Bimby, come farla in casa

Una crema di nocciole oltre che vegana, anche gluten free. Fatta con latte di riso e olio di girasole, nocciole e cioccolato fondente al 70%, e realizzata grazie al Bimby.

-
09/04/2019

Sommario

Una crema di nocciole oltre che vegana, anche gluten free. Fatta con latte di riso e olio di girasole, nocciole e cioccolato fondente al 70%, e realizzata grazie al Bimby.

Tempo di preparazione:
5 minuti
Tempo di cottura:
6 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Nocciole 80 grammi
  • Cioccolato fondente al 70% 80 grammi
  • Zucchero di canna 80 grammi
  • Olio di semi di girasole o di arachidi 30 grammi
  • Latte di riso o di soia 100 grammi

Chi ha detto che non si può preparare un’ottima crema di nocciole vegan, meglio conosciuta come Nutella, in casa? Basta acquistare gli ingredienti giusti e il gioco è fatto. La nostra crema di nocciole è, oltre che vegana, anche gluten free.

Una delizia da leccarsi i baffi, e pensate che non c’è nemmeno una goccia di olio di palma, ma solo latte di riso e olio di girasole, entrambi bio e, ovviamente, nocciole, cioccolato fondente al 70% e volendo cacao in polvere amaro.

Per preparare la crema di nocciole e cioccolato abbiamo utilizzato il Bimby TM5, perfetto per tritare finemente le nocciole e lo zucchero, per amalgamare e portare a breve ebollizione l’impasto.

Consigli

Nella scelta dell’olio si possono utilizzare i 2 olii principali di nobile qualità come quello di girasole o di arachidi: sono entrambe olii vegetali eccellenti. Se poi li si compra biologici sono ancora meglio! Nella scelta del latte vegetale si può scegliere tra latte di soia o di riso. Volendo però si può usare anche il latte di mandorla o di cocco: ovviamente il sapore del risultato finale sarà un po’ diverso da quello più conosciuto, ma ugualmente buono.

Nel caso in cui non si voglia utilizzare del tutto il latte, si può scegliere di usare o mezza parte di acqua e mezza di latte o sostituire completamente il latte con l’acqua. Anche in questo caso il gusto cambierà, ma si può compensare aggiungendo un cucchiaio di cacao amaro in polvere.

Preparazione

Per prima cosa, inserire le nocciole e lo zucchero nel Bimby e polverizzarle

Inserire il cioccolato fondente e tritarlo a velocità elevata

Poi aggiungere il latte e l’olio. Ora deve iniziare la fase della cottura

Cottura: 50°C per 6 minuti e, una volta completata, si procede con la fase della omogeneizzazione per 30 secondi


Leggi anche: Pandoro farcito con crema pasticcera e cioccolato

La crema alla nocciola vegan è quindi pronta. Prima di mangiarla, lasciatela in frigo per un po’ cosi da farla rassodare e renderla cremosa.

Giovanna Maggiori
  • Scrittore e Blogger