Limoncello verde speziato

Una versione particolare di un liquore classico e tipicamente estivo che non manca mai di stupire: il limoncello verde speziato.

Limoncello verde speziato
Limoncello verde speziato, abbellito con foglie di menta.

Il limoncello verde speziato è un concentrato di sapore e fragranza unico ed inimitabile, un vero bouquet di piacere.

Si prepara in maniera facile e veloce ma bisogna aspettare i tempi di riposo: in un mese potrete assaporare un elisir ottimo e soprattutto fatto con le vostre mani.

Ingrediente fondamentale sono i limoni che devono essere quelli con la buccia verde ed assolutamente biologici.

Ai limoni va asportata la buccia verde, facendo attenzione a non togliere anche quella bianca che renderebbe leggermente amaro il liquore. Si lascia riposare dentro ad un contenitore di vetro con alcool puro a 95 gradi e spezie. Si può utilizzare la cannella in stecca e i chiodi di garofano ma potete aggiungere anche l’anice stellato se vi piace il suo aroma.

Si lascia riposare per un mesetto. Durante questo periodo scuotete il contenitore chiuso ermeticamente ogni giorno conservandolo al buio in una zona fresca e asciutta della casa. Potete avvolgere il contenitore in vetro con carta argentata per creare il buio oppure usare un contenitore di vetro scuro.

Trascorso il tempo preparate lo sciroppo con acqua e zucchero e mescolatelo all’alcool che avrà preso un bel colore verde vivace mentre le bucce saranno diventate giallastre, quasi bianche. Aspettate che lo sciroppo si sia ben raffreddato prima di mescolarlo all’alcool dopo aver eliminato le bucce.

Potete far riposare il limoncello verde speziato per qualche tempo dopo averlo travasato oppure consumarlo subito. Ottimo se ghiacciato: sprigionerà tutto il suo bouquet agrumato e speziato, una vera squisitezza. Potete conservarlo dentro a bottigliette di vetro nel freezer (tipo quelle dei succhi di frutta) in quanto non si congelerà per la presenza dello zucchero e dell’alcool.

  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 8 limoni biologi verdi
  • 1 lt. alcool 95°
  • 1 kg. zucchero
  • 1 lt. acqua
  • 1 stecca di cannella
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 anice stellato facoltativo

Preparazione

  1. Dopo aver ben lavato e asciugato i limoni, togliere la buccia verde utilizzando un pelapatate oppure un coltello.

  2. Disporre tutte le bucce dentro a un contenitore di vetro a chiusura ermetica ben pulito e asciutto.

  3. Aggiungere le spezie: chiodi di garofano, stecca di cannella spezzata e anice stellato (se gradito).

  4. Versare tutto il litro di alcool puro a 95 gradi.

  5. Chiudere il contenitore ermeticamente e mettere a riposare in un luogo buio, fresco e asciutto per 30 giorni scuotendo delicatamente il contenitore una volta al giorno.

  6. Trascorso il tempo di riposo, preparare lo sciroppo. Mettere l’acqua in una pentola capiente di acciaio inox e unire lo zucchero.

  7. Far sciogliere a fiamma bassa, molto lentamente mescolando ogni tanto. Quando lo zucchero si sarà sciolto completamente, alzare la fiamma, portare a bollore e far bollire per 2 minuti. Poi spegnere il fuoco e lasciar raffreddare.

  8. Travasare l’alcool nella pentola facendolo passare attraverso un colapasta a buchi stretti in modo che le bucce e le spezie non passino attraverso.

  9. Quindi mescolare bene alcool e sciroppo fino ad ottenere un liquido omogeneo e dal colore uniforme.

  10. A questo punto non resta che travasare il limoncello verde speziato in bottiglie scure, pulite e asciutte. Tappare e metterle a riposare in un luogo fresco e asciutto. Il limoncello verde speziato è pronto per essere gustato.


Vedi altri articoli su: Fatto In Casa | Ricette con la cannella | Ricette vegane | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *