Lenticchie in Umido
Ricette

Lenticchie in umido

Ottime per accompagnare secondi a base di carne o per sostituirla, le lenticchie secondo tradizione portano fortuna. Non facciamole mancare durante le feste!

Un piatto semplice, tutto naturale e genuino. Ottimo come contorno, nei mesi freddi, per piatti di carne importanti. Fantastico nelle sere d’inverno particolarmente fredde. Le lenticchie in umido sono irrinunciabili durante le feste: se presenti nel cenone di Capodanno, secondo tradizione garantiranno prosperità per l’anno che verrà.

Ma non solo portafortuna: le lenticchie sono un alimento importante, amatissimo fin dai tempi antichi – sono citate perfino nella Bibbia – e un piatto povero molto prezioso soprattutto per i periodi di maggiore carestie, grazie all’alto apporto di proteine (per cui sono usatissime nelle diete vegetariane e vegane) e di carboidrati complessi rispetto alla minima percentuale di grassi.

Inoltre, le lenticchie contengono ferro, potassio e fosforo. Ecco la ricetta per cucinarle in umido: un piatto genuino e semplicissimo da realizzare.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 1 ora 30 minuti

Ingredienti

  • 250 grammi lenticchie
  • 300 grammi pomodori pelati
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • 50 grammi pancetta facoltativo
  • brodo vegetale q.b.
  • olio extravergine q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Se abbiamo scelto le lenticchie secche, lasciamole a bagno qualche ora in acqua fredda, poi scoliamole e laviamole per bene.
  2. Prepariamo un soffritto: mettiamo in una casseruola l’olio, la cipolla, la carota e il sedano tritati. Per insaporire maggiormente, possiamo aggiungere 50 grammi di pancetta.
  3. Aggiungiamo le lenticchie – che siano ben scolate – e lasciamo insaporire per qualche minuto. Poi aggiungiamo i pomodori pelati. Saliamo, pepiamo e portiamo a ebollizione.
  4. Aggiungiamo il brodo: che copra appena le lenticchie. Cuociamo a fuoco basso per 45-60 minuti: le lenticchie dovranno essere tenere, ma non molli.
  5. Possiamo, a fine cottura, aggiungere ancora un tocco di pepe e un filo di olio extravergine d’oliva. Buon appetito!


Turon ricetta degli involtini di banana
Ricette Dolci e Dessert

Turon, la ricetta degli involtini di banana

Scaloppine al vino bianco con carciofi
Ricette Secondi Piatti

Scaloppine al vino bianco con carciofi

Torta cedro e mandorle con il Bimby
Ricette con il Bimby

Torta cedro e mandorle con il Bimby

Budino al cioccolato bianco senza colla di pesce
Ricette Dolci e Dessert

Budino al cioccolato bianco senza colla di pesce

Polpettone di verdure senza patate
Ricette Piatti Unici

Polpettone di verdure senza patate

Bastoncini di tofu al forno
Ricette vegane

Bastoncini di tofu al forno

Biscotti al miele senza glutine
Ricette senza glutine

Biscotti al miele senza glutine

Crostata ricotta e cioccolato
Ricette Dolci e Dessert

Crostata ricotta e cioccolato

Budino al cioccolato bianco senza colla di pesce
Ricette Dolci e Dessert

Budino al cioccolato bianco senza colla di pesce

Un dolce al cucchiaio, spesso preparato con l’aiuto della colla di pesce. Ma non è il nostro caso. Oggi, per preparare il budino, useremo l’amido di mais.

Leggi di più