Lasagne con radicchio e stracchino

Lasagne con radicchio e stracchino

Il gusto amaro del radicchio si ammorbidisce grazie alla dolcezza dello stracchino e regala a questo piatto un sapore inconfondibile e difficilmente imitabile: gli opposti si attraggono, anche in cucina!

10/03/2016

Sommario

Il gusto amaro del radicchio si ammorbidisce grazie alla dolcezza dello stracchino e regala a questo piatto un sapore inconfondibile e difficilmente imitabile: gli opposti si attraggono, anche in cucina!

Tempo di preparazione:
25 minuti
Tempo di cottura:
25 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Radicchio rosso di treviso circa 1 chilo 5 ceppi
  • Pasta fresca alluovo 250 grammi
  • Scalogno medio 1
  • Stracchino 400 grammi
  • Latte fresco 300 millilitri
  • Farina 00 50 grammi
  • Parmigiano grattugiato qb q.b.
  • Sale pepe e noce moscata qb q.b.

Stanchi delle solite, seppur buonissime, lasagne al ragù?

Ecco a voi una gustosa variante di un classico della cucina italiana, saporito e adatto anche ai vegetariani. L’aroma amaro del radicchio si sposerà alla perfezione con la dolcezza della crema allo stracchino, soddisfacendo anche i palati più esigenti con un raffinato ed equilibrato mix di sapori .

Un’ottima idea per un pranzo in famiglia, una cena con gli amici o per stupire i vostri ospiti durante le prossime feste pasquali.

E se siete alla ricerca di idee creative per cucinare le lasagne in una veste diversa dal solito, provate anche le ricette delle lasagne al salmone, al pane carasau o le sfiziosissime lasagne di pesce.

 

Preparazione

Preparate tutti gli ingredienti sul piano di lavoro.
Lavate e asciugate il radicchio e tagliatelo grossolanamente.

Mettete il radicchio a stufare in una pentola dai bordi alti dove avrete fatto soffriggere leggermente uno scalogno con un cucchiaio d’olio.
Non preoccupatevi se il radicchio riempirà completamente la pentola: perderà un terzo del suo volume durante la cottura.


Leggi anche: Lasagne radicchio e salsiccia

Una volta stufato aggiungete del parmigiano (circa 80 grammi) e rimescolate il tutto.

Per la crema allo stracchino versate il formaggio in un pentolino e aggiungete il latte a filo fino a farlo sciogliere completamente.
Una volta sciolto, unite la farina setacciata continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi.
Salate, pepate e aggiungete una grattata di noce moscata.

Procedete con la creazione degli strati nella teglia.
Partite con un velo di crema sul fondo per non fare attaccare la pasta.
Iniziate quindi con i fogli di pasta, aggiungendo poi la crema e sopra il radicchio.
Proseguite fino a quando non avrete terminato tutti gli ingredienti.

Completate con un ultimo strato di crema.

In ultimo cospargete il tutto con uno strato di parmigiano, in modo da creare una bella crosticina croccante.