Lasagne al salmone

Semplici da preparare, ma semplicemente deliziose: ecco l'essenza di questa ricetta, ideale per gli amanti del saporito pesce.

Salmone affumicato, besciamella e coste sono i principali ingredienti che compongono questo primo piatto al forno corposo, gustoso e saporito!

Le lasagne al salmone sono una variante rispetto alle classiche lasagne al ragù e si preparano sempre volentieri durante tutto l’anno andando a variare, a seconda del ciclo delle stagioni, le verdure di accompagnamento: perfettamente in sintonia con il gusto delicato del salmone, oltre alle coste, sono anche zucchine e piselli con cui potersi sbizzarrire in primavera ed estate, asparagi e carciofi o zucca e funghi porcini in autunno.

Il salmone affumicato dona a questo piatto un gusto insieme delicato e pieno, che già di per sè regala note di piacere al palato. L’aggiunta di un pesto di verdure da miscelare alla besciamella dà quel tocco in più che farà, di volta in volta, la differenza.

Provate questa ricetta e tenetela a mente per le prossime feste! Si possono preparare con un giorno di anticipo, comodamente e furbamente, oppure potete surgelarle pronte da cuocere ed infornarle il giorno stesso: saranno come appena fatte!

 

 

  • Resa: 1 teglia ( 6 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 1 kilogrammo bietole da costa
  • 1 litro besciamella
  • 500 grammi pasta per lasagne
  • 130 grammi mandorle pelate
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • 150 grammi parmigiano grattugiato
  • 800 grammi salmone affumicato
  • burro
  • 1 spicchi d’aglio

Preparazione

  1. Preparate la besciamella come indicato nella nostra ricetta base.

    Se usate la pasta per lasagne secca, fatela scottare 2-3 minuti in acqua bollente con un goccio di olio e stendetela su un canovaccio.
    Se invece utilizzate la pasta fresca, questa operazione non sarà necessaria. Per prepararla in casa, seguite la nostra ricetta base.

  2. Lavate le coste e fatele lessare per 5 minuti in acqua bollente salata, scolatele e tamponatele con carta assorbente, quindi strizzatele.
    Una volta fredde, tagliuzzatele e mettetele nel frullatore insieme alle mandorle, due pizzichi di sale, pepe, tre cucchiai di olio, lo spicchio d’aglio e 100 grammi di parmigiano. Frullate il tutto aggiungendo altro olio gradualmente fino ad ottenere un pesto consistente.
    Miscelatelo alla besciamella.

    Tagliate a filettini il salmone affumicato.

  3. Accendete il forno a 200°.

    Stendete un mestolo di besciamella sul fondo di una pirofila, adagiatevi uno strato di pasta all’uovo e coprite con altra besciamella e un po’ di salmone. Coprite con un secondo strato di pasta, besciamella e salmone. Continuate così fino ad esauriemento degli ingredienti, terminando con uno strato di sola besciamella.

    Completate con il parmigiano grattugiato rimasto e qualche fiocchetto di burro (se vi piace potete aggiungere anche delle mandorle a filetti o in granella).

  4. Coprite la teglia con un foglio di alluminio e infornate per 30 minuti.
    eliminate l’alluminio e termiante la cottura per altri 10 minuti, facendo dorare sotto il grill per 3 minuti.


Vedi altri articoli su: Ricette con il salmone | Ricette di Natale | Ricette Primi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *