Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero: un piatto prelibato e romantico da preparare per S. Valentino!

Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

Siete alla ricerca di idee per la cenetta di San Valentino, ormai alle porte?

Ecco un primo piatto colorato e sfizioso, di facile e veloce preparare, perfetto da realizzare anche per chi non è un cuoco provetto.

E se cercate un antipasto altrettanto goloso, perché non provate i gamberi al cognac? Saporiti e afrodisiaci, sono perfetti da abbinare a un secondo aromatico come gli involtini di tonno con caprino fresco e salsa agrumata.

La curcuma è una spezia dal sapore orientale e muschiato che, oltre alle sue innumerevoli proprietà benefiche per la nostra salute, regala uno splendido colore dorato alle ricette. I semi di papavero sono croccanti e gustosi e creano un piacevole e sfizioso contrasto con la pasta più morbida.

L’abbinamento di questi ingredienti dà origine a un primo piatto veramente unico e particolare, dal sapore intenso e fragrante,  ideale per essere servito anche durante una cenetta a due.

Gli gnocchetti sardi sono il formato di pasta ottimale per la preparazione della ricetta: la loro forma a conchiglia e la rigatura presente sulla superficie permettono al condimento a base di panna e curcuma di avvolgerle in maniera soffice e vellutata.

La ricetta si prepara in poco tempo: il tempo di cottura della pasta ed ecco pronto un primo piatto  da servire in tavola ben caldo!

  • Resa: 2 Persone servite
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 200 g gnocchetti sardi
  • 1 cucchiaio curcuma abbondante
  • 2 cucchiaini da tè semi di papavero
  • 150 ml panna da cucina

Preparazione

  1. Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

    Disponete gli ingredienti sul piano di lavoro.

  2. Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

    Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portatela a ebollizione. Salate e tuffateci gli gnocchetti sardi.

  3. Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

    Mentre la pasta si cuoce, versate la panna da cucina in una padella antiaderente. Portatela a bollore e versateci 2 mestolini di acqua di cottura della pasta.

  4. Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

    Abbassate la fiamma e aggiungete la curcuma.

  5. Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

    Mescolate bene in modo da ottenere una crema omogenea e spegnete il fuoco.

  6. Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

    Scolate gli gnocchetti sardi al dente e versateli, ancora umidi e poco sgocciolati, nella padella con il condimento.

  7. Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

    Accendete il fuoco e, a fiamma dolce, fate ben amalgamare la pasta alla salsa finché non avrà preso un bel colore giallo dorato uniforme.

  8. Gnocchetti sardi alla curcuma e semi di papavero

    Distribuite in fondine singole, tenute al caldo, gli gnocchetti sardi. Spargete sopra ogni piatto un cucchiaino di semi di papavero e servite in tavola ben caldi.


Vedi altri articoli su: Ricette di San Valentino | Ricette Primi Piatti | Ricette vegetariane | Ricette veloci | San Valentino |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *