Gelato fatto in casa senza la gelatiera

Un gelato homemade alla panna senza gelatiera è possibile - vediamo come fare e le sue varianti

Gelato fatto in casa senza gelatiera

Non c’è niente di meglio di un bel gelato per salutare l’arrivo dell’estate. E se provassimo a farlo in casa, con ingredienti freschi e genuini? La prima preoccupazione di tutti sarebbe quella di non avere una gelatiera, un elettrodomestico costoso e ingombrante. E se vi dicessimo che non è obbligatorio possederla per creare del morbido, cremoso gelato homemade?

Non è fantascienza, ma la realtà: creare il gelato fatto in casa senza gelatiera e più semplice di quanto si pensi! Bastano pochi ingredienti come uova, latte e zucchero per creare una gustosa crema da personalizzare come meglio preferite. Un accorgimento: utilizzate sempre uova freschissime e, se volete essere ancora più sicure, leggete i nostri consigli su Come pastorizzare le uova.

Varianti

Gelato senza gelatiera al cioccolato: unite cacao amaro per un gusto più forte, cacao zuccherato per un sapore più dolce, oppure cioccolato fuso se volete un gelato più ricco. Per rendere il vostro gelato più croccante e corposo, aggiungete gocce o scaglie di cioccolato.

Gelato senza gelatiera alla frutta: il più popolare è sicuramente il gelato senza gelatiera alla fragola, ma potrete scegliere il frutto che più vi piace. Fatelo a pezzi e riducetelo a purea con un mixer. Aggiungete al composto.

Gelato senza gelatiera al caffè: aggiungete al composto di panna e uova una tazzina di caffè lungo. Se vi sembra troppo delicato, e desiderate un sapore più forte, aggiungete ancora caffè, ma attenzione, non troppo!

Gelato senza gelatiera alla Nutella: una volta preparato il composto base, variegatelo con tanti cucchiaini di Nutella quanti il vostro cuore (e la vostra gola!) desiderano!

In questa pagina vi indichiamo la ricetta base per il gelato fatto in casa senza gelatiera: starà al vostro gusto, e alla vostra fantasia, arricchirlo con i vostri sapori preferiti!

  • Resa: 1 kg gelato base

Ingredienti

  • 4 uova
  • 200 grammi zucchero
  • 1 litro panna

Preparazione

  1. Separate i tuorli dagli albumi. In una ciotola, montate gli albumi a neve fermissima.
  2. In un altra ciotola, montate i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere una crema leggera e spumosa.
  3. In una terza bacinella, montate la panna. Unite poi, delicatamente, mescolando dall’alto verso il basso, i tre composti, avendo cura di non smontarli. Questo è anche il momento per aggiungere il vostro aroma preferito.
  4. Versate a questo punto il vostro composto aromatizzato in un contenitore, e ponetelo in frigorifero. Abbiate cura di girare il composto ogni 45 minuti, per mantenerlo morbido e cremoso, e rompete gli eventuali cristalli di ghiaccio che si andranno a formare. Continuate con questo procedimento per almeno 4 ore.


Vedi altri articoli su: Fatto In Casa | Gelato Fatto in Casa | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

  • Vanda

    Ricetta eccezionale! Avendo tanti lamponi rifiorenti lo faccio con quelli, uso la panna da montare vegetale perchè mia figlia è intollerante al lattosio e diminuisco lo zucchero. non amiamo il troppo dolce e la panna vegetale (non so come mai) è dolce di suo. L’ho anche offerto ad amici e tutti hanno apprezzato. Grazie quindi per questa ricetta semplice e di successo.

  • Angela sestito

    Vorrei sapere se posso sostituire la panna con lo yogurt intero e le uova con la maizena

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *