Tiramisù al Pistacchio

Tiramisù al Pistacchio

Un classico dolce italiano rivisitato… “in verde”: gustoso, ricco, irresistibile. E senza uova!

Chi non ama il Tiramisù? Uno dei dolci italiani per eccellenza, il tiramisù è amato (e invidiato) in tutto il mondo. Grazie alla sua freschezza e alla sua facile preparazione, questo dessert morbido e cremoso è anche il più amato dalle cuoche amatoriali: pochi ingredienti, niente forno o preparazioni elaborate e via, il dolce perfetto per i vostri ospiti (o per i vostri momenti golosi, perchè no?) è pronto!

Quella che vi proponiamo in questa ricetta è una gustosa variante al pistacchio. Certo, non si tratta di sicuro di un dolce light ma, come si dice spesso, se bisogna peccare, si pecca per bene! Inoltre, questa versione ha un vantaggio: quello di non utilizzare le uova nella preparazione. Se siete intolleranti alle uova, o avete ospiti che lo sono, accertatevi che la crema al pistacchio che acquistate non ne contenga per ottenere un dolce completamente senza uova.

Siete a pochi minuti dal preparare un dolce ottimo… ecco la ricetta!

  • Resa: 6 Persone servite
  • Preparazione: 30 minuti

Ingredienti

  • 1 vasetto crema di pistacchio circa 200, 250 grammi
  • 500 ml latte anche parzialmente scremato
  • 1 pacco Savoiardi
  • 1 bustina granella di pistacchi
  • 500 grammi mascarpone
  • zucchero a velo qb

Preparazione

  1. Partiamo dalla crema: in una ciotola lavorate, meglio se con una frusta elettrica, il mascarpone, la crema di pistacchio (tenetene da parte 1-2 cucchiaini). Se il composto risulta troppo denso, stemperate con del latte a filo fino ad ottenere una crema liscia e compatta (ma non troppo!) La crema di pistacchio tende ad essere già dolce e ricca di suo ma, se lo ritenete opportuno, aggiungete un po’ di zucchero a velo nel composto per ottenere la dolcezza desiderata.
  2. In una ciotola, versate parte del latte. Stemperatevi un cucchiaino di crema al pistacchio: servirà per l’inzuppo dei savoiardi.
  3. A questo punto, cominciate con il classico assemblaggio. Un po’ di crema sul fondo, quindi uno strato di savoiardi inzuppati nel latte, poi crema, e così via fino alla fine.
  4. Rifinite il vostro dolce ricoprendo l’ultimo strato con la granella di pistacchi, che funge da decorazione ma donerà anche una consistenza croccante in questo dolce morbido. Lasciate riposare in frigo quanto basta e buon appetito!


Bugie di Carnevale ripiene
Dolci di Carnevale

Bugie di Carnevale ripiene

Cookies light con gocce di cioccolato
Ricette Dolci e Dessert

Cookies light con gocce di cioccolato

Zeppole al forno
Dolci di Carnevale

Zeppole al forno

Graffe napoletane
Dolci di Carnevale

Graffe napoletane

Torta frangipane arancia e amaretti
Ricette Dolci e Dessert

Torta frangipane arancia e amaretti

Torta kiwi e cioccolato
Ricette Dolci e Dessert

Torta kiwi e cioccolato

Plumcake all'arancia
Ricette Dolci e Dessert

Plumcake all’arancia

Fichi caramellati
Ricette Dolci e Dessert

Fichi caramellati

Spaghetti con crema di rucola e pompelmo
Ricette Primi Piatti

Spaghetti con crema di rucola e pompelmo

Un’idea di pesto a base di rucola, succo di pompelmo e mandorle, una variante al classico pesto genovese.

Leggi di più