Filetti di cernia con dragoncello e sale rosa

La ricetta di un secondo piatto a base di pesce, semplice e veloce da realizzare oltre che molto gustoso e povero di calorie

Filetti di cernia con dragoncello e sale rosa

La cernia è un pesce dalle carni bianche e sode, magre, leggere e molto digeribili. È un pesce prelibato e molto gustoso e in commercio si trova intero o sfilettato. Io preferisco, per alcune preparazioni, utilizzare i filetti che sono senza pelle né spine: in questo modo sono comodissimi da impiegare e possono  essere consumati da tutti, grandi e piccini. La cernia è ricca di omega 3, di vitamine A e D, di fosforo e potassio.

In questa ricetta i filetti di cernia vengono dapprima insaporiti dall’aglio e poi cucinati insieme al vino bianco e al dragoncello, pianta aromatica dal sapore intenso leggermente amaro e pungente che ha proprietà digestive e antisettiche. I filetti di cernia, una volta cotti e trasferiti nei piatti insieme al loro fondo di cottura, vengono arricchiti dall’aggiunta di sale rosa dell’Himalaya e da pepe rosa: entrambi donano sapore e aroma molto particolari e invitanti.
Il dragoncello è un esaltatore di sapidità, per questo il sale normale non viene utilizzato durante la cottura. Solo alla fine si spolverizza sul pesce una macinata di sale rosa dell’Himalaya che oltre a decorare il piatto è un sale non raffinato, privo di sostanze inquinanti e di tossine e dalle svariate proprietà benefiche e che apporta la giusta saporosità a questo delizioso secondo piatto.

Puoi accompagnare questa ricetta di pesce con un contorno a base di radicchio rosso impreziosito da foglie di rucola e condito con salsa citronette. Ottima anche un’insalata di avocado e clementine e se ti piace il pesce prova anche le nostre sfiziose polpette!

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 350 grammi cernia filetti
  • 3 rametti dragoncello
  • 1 spicchio aglio piccolo
  • 1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
  • 5 cucchiai vino bianco secco
  • sale rosa dell’Himalaya
  • pepe rosa

Preparazione

  1. Lava i filetti di cernia sotto acqua fredda corrente e poi asciugali, tamponandoli, con carta da cucina assorbente.
    Lava i rametti di dragoncello e spilucca i rametti conservando le foglie.
    Pela lo spicchio di aglio e tritalo finemente con un mortaio o con la mezzaluna.
  2. Versa l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente.
    Fallo scaldare leggermente e poi aggiungi l’aglio tritato.
  3. Fai rosolare un minuto e unisci i filetti di cernia.
    Falli colorire un minuto per parte e poi bagna con il vino bianco.
    Unisci le foglie di dragoncello e continua la cottura per cinque o sei minuti girando spesso e delicatamente i filetti di pesce.
    Durante la cottura mantieni sempre la fiamma bassa.
  4. Spegni il fuoco, disponi i filetti nei piatti insieme al loro fondo di cottura e condisci spolverizzando con sale rosa dell’Himalaya e pepe rosa macinati al momento.
    Guarnisci con un rametto di dragoncello e servi subito in tavola.


Vedi altri articoli su: Ricette Light | Ricette Secondi Piatti | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *