Muffins ai Mirtilli (Blueberry Muffins)

Una versione con i mirtilli dei classici muffin americani, per una colazione "regale"

02/03/2013

Sommario

Una versione con i mirtilli dei classici muffin americani, per una colazione "regale"

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
12 porzioni

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 300 g
  • Fecola di patate 30 g
  • Lievito per dolci 15 g
  • Bicarbonato di sodio (una punta di un cucchiaino da caffè) 2 g
  • Sale 1 pizzico qb
  • Zucchero 140 g
  • Mirtilli tenere alcuni mirtilli per decorare 250 g
  • Uova 2
  • Latte intero 230 ml
  • Burro fuso 110 g
  • Yogurt intero (2 cucchiai da minestra) 30 ml
  • Estratto di vaniglia oppure una bustina di vanillina 5 ml

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 243 kcal
  • Grassi 9,5 g
  • Carboidrati 36 g
  • Zuccheri 16 g
  • Proteine 5 g

Perché non concedersi una colazione “regale” con degli sfiziosi muffins arricchiti di golosi mirtilli freschi.  È molto importante iniziare la giornata con un pasto nutriente, ricco di carboidrati e vitamine in modo da fornirne al nostro organismo l’energia necessaria per affrontare la giornata.  I mirtilli sono delle bacche ricche di numerosi principi attivi antiossidanti, tonici, vaso protettori e digestivi. Un’ottima scelta anche per una merenda pomeridiana con una buona tazza da tè o per i più piccini con un bicchiere di latte (e mi raccomando freddo seconda la tradizione americana!!!).

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”3941″]

[dup_YT id=”WzcMUwKEMvo”]

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 170 °C – 180 °C
  2. In una ciotola (grande) setacciare la farina, il lievito per dolci, il bicarbonato di sodio, la vanillina (in caso la usate al posto della vaniglia liquida) e il sale. Aggiungere lo zucchero e i mirtilli. Mescolare
  3. In una ciotola (media) sbattere con una frusta le uova, il latte, il burro, lo yogurt e la vaniglia (ingredienti umidi)
  4. Formare un “vulcano”(un monte con un buco al centro) con la farina e gli altri ingredienti in polvere, versare al centro il composto degli ingredienti umidi. Mescolare delicatamente e per brevissimo tempo in modo da formare un impasto (non importa anche se grumoso)
  5. Versare il composto con un cucchiaio in uno stampo da muffins in ciascun dei 12 pirottini di carta (nel caso non disponete i pirottini di carta, imburrare e infarinare gli stampi). Decorare con alcuni mirtilli. Cuocere per ca. 15 minuti, fino a che i muffins siano completamente lievitati e la superficie sia dorata
  6. Lasciar raffreddare nello stampo per ca. 5 minuti. Servire tiepidi. Per conservare i muffins, toglierli dallo stampo e farli raffreddare su una griglia. Conservare in un recipiente chiuso e areato per dolci (max. 1-2 giorni). Prima di consumarli avvolgerli in carta stagnola e riscaldarli in forno a 150°C per ca. 5-10 minuti o in forno a microonde (HIGH) per 20-30 secondi. È possibile anche congelarli. Prima di consumarli, scongelare a temperatura ambiente per 2-3 oppure il metodo più veloce è quello di scaldarli avvolti in carta stagnola in forno a 170 °C per 15-20 minuti. I muffins sono sicuramente migliori consumati appena sfornati il giorno stesso di preparazione.


Leggi anche: Come congelare il lievito madre

Nota: Molto importante non mescolare a lungo l’impasto perché ciò rende i muffins compatti e duri, non certamente soffici come invece devono essere. Inoltre attenersi alle dosi di lievito e bicarbonato di sodio. Una quantità eccessiva di agenti lievitanti provoca un’eccessiva lievitazione con conseguente collasso dell’impasto. Quando gli ingredienti in polvere sono stati mescolati con gli ingredienti umidi, infornare velocemente perché il lievito ha azione istantanea.