Gelato fatto in casa senza latte condensato
Ricette Dolci e Dessert

Gelato fatto in casa senza latte condensato

Meringa all’italiana e liquore. Ecco come preparare un cremoso gelato fatto in casa anche senza latte condensato. Andate subito a leggere la ricetta!

Preparare il gelato fatto in casa si può e non è neppure obbligatorio possedere una gelatiera. Soprattutto in questo caso l’ideale è inserire tra gli ingredienti utilizzati il latte condensato, il vero segreto per evitare che il gelato si trasformi in un blocco di ghiaccio. Nulla vieta, comunque, di usarlo anche se una gelatiera la possedete!

Che fare, però, se non si ha latte condensato in casa nè tantomeno alcuna intenzione di uscire per acquistarlo? Fortunatamente un’alternativa c’è e si chiama meringa all’italiana. Per prepararla basteranno albumi e zucchero, che di solito non mancano mai in dispensa. Ma, per essere ancora più sicuri che il gelato non ghiacci, il consiglio è di aggiungere anche un cucchiaio o due di liquore.

Meringa all’italiana per un cremoso gelato

Chiamata anche meringa cotta, la meringa all’italiana è perfetta per essere utilizzata a crudo come decorazione per dolci e poi fiammeggiata oppure come ingrediente per preparare semifreddi o gelati. In questo tipo di meringa gli albumi vengono, infatti, pastorizzati grazie allo sciroppo di zucchero e sono quindi sicuri da consumare pur senza passaggio in forno.

Potete, però, anche decidere di riservare alla meringa all’italiana lo stesso trattamento previsto per quella alla francese, quindi lunga permanenza in forno a temperatura molto bassa. Così bassa che si usa parlare di asciugatura piuttosto che di cottura!

Ma come si prepara, in pratica, una meringa all’italiana? Innanzitutto avrete bisogno di un pentolino, un termometro da cucina e una planetaria con frusta elettrica. In mancanza di planetaria possono bastare delle semplici fruste elettriche con una ciotola ma faticherete un pò di più.

Si inizia mettendo sul fuoco un pentolino con acqua e zucchero. Nel frattempo si montano gli albumi a neve e, quando lo sciroppo avrà raggiunto i 121 gradi, lo potete versare a filo su questi ultimi, sempre montando con le fruste. La regola è che si continua così finché il composto non si sarà raffreddato.

È vero, il procedimento è più elaborato rispetto a quello della meringa alla francese ma nulla di così difficile! Se ancora non l’avete fatto, non perdete, allora, altro tempo e provate a cimentarvi con questa nuova preparazione! Troverete la ricetta dettagliata più in basso.

Un cucchiaio o due di liquore

Parliamo infine di liquore. Aggiungerne uno o due cucchiai durante la preparazione del gelato è sempre una buona idea, sia per aiutare il composto a non ghiacciare in freezer sia per aromatizzarlo. È, però, importante non esagerare con le dosi e scegliere il liquore più adatto per quel dato tipo di gelato.

Ecco che, allora, per un gelato allo zabaione sarà naturale scegliere un Marsala mentre per uno al limone non potrete sbagliare inserendo un Limoncello. Ad un gelato alla crema potreste aggiungere un Whisky, mentre con il gelato alla nocciola si sposa bene un Amaretto Disaronno. Queste, del resto, sono solo alcune idee…Tutto dipenderà, alla fine, dai vostri gusti!

  • Resa: 5 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Il gelato di oggi è al cioccolato ma scegliete pure il vostro ingrediente preferito!

Ingredienti

  • 250 millilitri latte intero
  • 250 millilitri panna
  • 4 tuorli
  • 60 grammi zucchero
  • 50 grammi cacao amaro
  • 1 baccello di vaniglia
  • 2 albumi
  • 120 grammi zucchero per la meringa
  • 25 millilitri acqua

Preparazione

  1. Unite in un pentolino tuorli, zucchero e cacao amaro. Amalgamate gli ingredienti con una frusta a mano e aggiungete anche latte e panna. Infine incidete il baccello di vaniglia, prelevatene i semini e incorporateli.
  2. Mescolate ancora, poi portate sul fuoco basso. Fate cuocere qualche minuto, in modo da addensare un po’ il composto. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  3. Ed ora la meringa all’italiana. Versate in un pentolino l’acqua con lo zucchero, accendete il fuoco e aspettate che si sciolga, mescolando ogni tanto.
  4. Nel frattempo montate a neve gli albumi nella planetaria.
  5. Quando lo sciroppo avrà raggiunto i 121° (è necessario avere un termometro da cucina), toglietelo dal fuoco e versatelo a filo sugli albumi, continuando a montare con le fruste elettriche.
  6. Dovrete continuare a montare finchè la meringa non si sarà raffreddata. A questo punto sarà pronta e la potrete incorporare al composto con i tuorli.
  7. Versate, poi, tutto in una vaschetta e ponetela in freezer. Ogni ora mescolate in modo da rompere i cristalli di ghiaccio. Dopo circa 6 ore il gelato potrà essere servito!


Pavlova
Ricette Dolci e Dessert

Pavlova: ricetta originale della torta Pavlova e origini

Budino al cioccolato senza uova fatto con il Bimby
Ricette Dolci e Dessert

Budino al cioccolato senza uova fatto con il Bimby

Torta sabbiosa
Ricette Dolci e Dessert

Torta sabbiosa: ricetta mantovana, veneta o pavese

Mont Blanc dolce
Ricette Dolci e Dessert

Mont Blanc dolce: ricetta originale e veloce

decorazione torta frutta
Ricette Dolci e Dessert

Decorazione torta frutta: come fare per torte e crostate

Torta fredda allo yogurt senza panna senza gelatina
Ricette Dolci e Dessert

Torta fredda allo yogurt senza panna e senza gelatina

Cucpcake
Ricette Dolci e Dessert

Cucpcake: tutte le ricette, anche per crema e glassa

Torta in padella con e senza uova
Ricette Dolci e Dessert

Torta in padella con e senza uova