Frappè al caffè senza latte, una coccola a colazione

Il frappè al caffè senza latte è una coccola golosa ma light e facilmente digeribile, perfetta da gustare in ogni momento

06/02/2024

Sommario

Una dolce coccola con poche calorie

Tempo di preparazione:
5 minuti
Quantità:
2 persone

Ingredienti Ricetta

  • Latte vegetale 350 ml
  • Caffè 225 ml
  • Zucchero o dolcificante qb
  • Cacao qb
  • Mandorle tostate 20
  • Ghiaccio 2 cubetti

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 ml
  • Calorie 37 kcal
  • Grassi 1,6
  • Carboidrati 1,9
  • Proteine 1,5

Iniziare la giornata con una colazione sfiziosa e fuori dall’ordinario è l’idea giusta per farsi una coccola speciale. Provare un frappè al caffè senza latte è una golosità che ci si può concedere anche in ogni altro momento della giornata.

frappè al caffè senza latte

Perché provare un frappè al caffè senza latte

Tutti gli amanti del frappè adorano concedersi questa bevanda, a tutte le ore, per gustarsi una pausa di relax e dolci coccole.

Siccome però non tutti digeriscono il latte, ingrediente principale dei frappè, è possibile sostituire questo alimento con altri prodotti più leggeri ma altrettanto nutrienti e saporiti.

Sostituire il latte con altri ingredienti è l’idea vincente per ottenere un frappè al caffè cremoso ma al contempo leggero e molto digeribile.

Il principale segreto per ottenere un gustoso frappè al caffè senza latte è quella di sostituire quest’ultimo con il latte di mandorla, il latte di soia oppure quello di cocco e dolcificarlo con miele o stevia.

In questo modo si potrà ottenere una bevanda dietetica ma davvero golosissima.

Preparazione del frappè

Riporre tutti gli ingredienti in un frullatore oppure in un robot da cucina, specifico per la preparazione di frullati e centrifugati vari, iniziare a frullare il tutto fino a che non si ottenga un composto fluido, cremoso ed omogeneo.


Leggi anche: Idee colazione salata sana, ricette per la prima colazione

Versare il frappè in appositi bicchieri, alti e capienti e spruzzare la superficie con un pochino di cacao in polvere.

Questo frappè può essere servito e gustato in ogni momento della giornata.

A colazione il frappè al caffè senza latte è perfetto per iniziare la giornata con la giusta carica energetica, senza appesantirsi troppo con il lattosio contenuto nel latte. Si può gustare anche con qualche biscottino secco.

Questo frappè può perfino essere consumato come spuntino pomeridiano o come dessert dopo pranzo o cena, ma è lo spuntino goloso di tutti gli amanti del caffè e per coloro che adorano concedersi una coccola dolce, golosa ma leggera e molto digeribile.