Ciambellone classico

Pochi e semplici ingredienti per un dolce che non passa mai di moda, capace di soddisfare i palati più esigenti

27/02/2014

Sommario

Pochi e semplici ingredienti per un dolce che non passa mai di moda, capace di soddisfare i palati più esigenti

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
40 minuti
Quantità:
10 persone

Ingredienti Ricetta

  • Uova 5
  • Zucchero 300 g
  • Farina 00 250 g
  • Fecola 50 g
  • Burro 200 g
  • Acqua tiepida 150 ml
  • Sale 1 pizzico
  • Bicarbonato 1 cucchiaino
  • Lievito per dolci 1 bustina
  • Zucchero a velo qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 410 kcal
  • Grassi 21 g
  • Carboidrati 54 g
  • Zuccheri 32 g
  • Proteine 6,8 g

Questa torta è capace di rievocare momenti magici dell’infanzia, risolvere l’ultima portata di una cena improvvisata, incontrare i gusti dei bambini più capricciosi e tutto questo con una velocità e una semplicità senza pari.

Pochi ingredienti e facile esecuzione fanno del ciambellone la torta più amata e più preparata dagli italiani. E non è certo un caso trovare dappertutto, in  qualsiasi negozio di generi alimentari, lo stampo ad hoc di ogni diametro, anche il più scenografico utilizzato specialmente in Alsazia per il Gugelhupf, una sorta di panettone tedesco.

Inoltre ha il vantaggio d’essere il campo prediletto della sperimentazione. Partite da questa ricetta e aggiungete cannella, uvetta, frutta secca, scaglie di cioccolato, scorze d’arancia e tutto ciò che consiglia la vostra golosità.

Ciambellone marmorizzato

A proposito di varianti, la più battuta è quella che vede uscire dal forno il ciambellone marmorizzato, chiamato in questo modo a causa del doppio composto (classico e cioccolato) che dà alla torta l’effetto tipico del marmo, appunto. Anche in questo caso ottenerlo è semplicissimo: una volta preparato l’impasto classico, dividetelo in due e in uno aggiungete cacao amaro in polvere. Versate nello stampo i due composti separati e poi mischiateli passando una forchetta al centro.


Leggi anche: Menù per la prima comunione: consigli e idee

Ciambellone al cioccolato

Il ciambellone marmorizzato è molto amato dai bambini. Per un colore più uniforme scegliete la ricetta classica oppure aggiungete 50 grammi di cacao tra gli ingredienti, mescolate e cuocete in forno. Potete decorare con zucchero a velo o altro cacao amaro.

Ciambellone alla nutella

Un’altra variante molto diffusa del classico ciambellone è quello alla nutella, perfetto per una golosa colazione o per una merenda. Realizzarlo è semplicissimo: basta aggiungere all’impasto 100 grammi di nutella o crema spalmabile al cioccolato, amalgamare e cuocere. Più semplice di così?
E se vi piace provate anche il rotolo alla nutella.

Preparazione

  1. Estrarre le uova e il burro dal frigorifero e accendere il forno a 170° C.
    Imburrare lo stampo e infarinarlo.
    Dividere i tuorli dalle chiare, mettere quest’ultime in una terrina, aggiungere un pizzico di sale, il bicarbonato e montarle a neve ferma. A montatura completata porre la terrina in frigorifero.
  2. Montare anche i tuorli con lo zucchero, aggiungere il burro che nel frattempo si è ammorbidito, l’acqua, la farina setacciata, la fecola e il lievito. Mescolare bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. Aggiungere le chiare un poco per volta, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola.
  4. Versare il composto del ciambellone nello stampo e cuocere in forno per 40-50 minuti.
  5. Una volta raffreddato cospargere con zucchero a velo.


Potrebbe interessarti: Pandoro farcito con crema pasticcera e cioccolato