Chiffon cake al cioccolato

Voglia di una torta soffice e golosa? Prova la chiffon cake al cioccolato, un dolce goloso e morbidissimo, da preparare in tante varianti gustose.

09/09/2014

Sommario

Voglia di una torta soffice e golosa? Prova la chiffon cake al cioccolato, un dolce goloso e morbidissimo, da preparare in tante varianti gustose.

Tempo di preparazione:
25 minuti
Tempo di cottura:
50 minuti
Quantità:
10 persone

Ingredienti Ricetta

  • Farina 250 g
  • Zucchero 250 g
  • Cioccolato 200 g
  • Olio di semi 140 g
  • Acqua 180 g
  • Cremor tartaro 8 g
  • Sale 12 g
  • Amido di mais 50 g
  • Tuorli d'uovo 8
  • Albumi 12
  • Bustina di lievito 1
  • Rhum un bicchierino qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 510 kcal
  • Grassi 27 g
  • Carboidrati 54,5 g
  • Zuccheri 31,7 g
  • Proteine 11,7 g

La chiffon cake è una torta originaria degli Stati Uniti, conosciuta anche con il nome di ciambellone americano. Si tratta di un dolce soffice e semplicissimo da preparare, molto simile al pan di spagna, ma molto più alta e morbida, così tanto che non ha nemmeno bisogno di essere bagnata quando viene farcita. Questa torta è davvero un jolly in cucina, perché può essere farcita e decorata in tantissimi modi differenti. Inoltre si conserva facilmente diversi giorni nel frigorifero, dunque si può preparare anche qualche giorno prima. E’ il dolce perfetto per le feste dei bambini, come pure per le cene eleganti. Si può mangiare a colazione, a merenda oppure come dessert e anche dopo vari giorni è sempre ottima!

Chiffon cake con il Bimby

Puoi realizzare la tua chiffon cake anche con il Bimby. Per farlo dividi i tuorli dagli albumi e versa nel boccale un pizzico di sale, gli albumi e il cremor tartaro, fai andare alla velocità 4 per 2 minuti con la farfalla. Togli il composto e versalo in una ciotola, poi smonta la farfalla e, senza pulire il boccale, versa l’acqua e l’olio mescolando per 5 secondi alla velocità 6. Aggiungi poi lo zucchero, il cioccolato fuso a bagnomaria e la farina facendo andare per altri 10 secondi alla velocità turbo. Imposta la velocità 4 e versa le uova una per volta. Aggiungi gli albumi montati a neve, mescola e versa anche il lievito facendo andare alla velocità 6 per 5 secondi. Metti nello stampo il composto e cuoci la torta.


Leggi anche: Mug cake, la torta in tazza

Al cioccolato e arancia

Una versione deliziosa della chiffon cake classica è qualla al cioccolato e arancia. Potete realizzare questa variante in due modi, aggiungendo gocce di cioccolato all’impasto semplice, oppure preparandolo direttamente al cioccolato. Infine basterà decorare la torta con una bella glassa all’arancia e servire con qualche scorza di arancia candita.

Al cioccolato e caffè

Un’altra variante raffinata e davvero irresistibile è quella della chiffon al cioccolato e caffè. La preparazione è del tutto simile a quella della chiffon al cioccolato, basta aggiungere all’impasto 100 ml di caffè, per ottenere un dolce dal sapore intenso, da mangiare a colazione oppure il pomeriggio a merenda.

Al Baileys

Se invece ami i sapori forti e vuoi stupire i tuoi ospiti con un dolce spettacolare, prepara la chiffon al cioccolato con il Baileys. Basta versare nell’impasto 100 ml di Baileys e farcire la con una bella crema al cioccolato o al mascarpone.

Preparazione

  1. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e fatelo intiepidire. In una ciotola versate gli albumi, il cremor tartaro ed un pizzico di sale, poi montate a neve ferma con una frusta elettrica.
  2. In un’altra ciotola mescolate insieme lo zucchero e i tuorli, montando sino ad ottenere un composto spumoso, a questo punto, sempre continuando a mescolare, aggiungete pure il cioccolato fuso, l’olio e l’acqua.
  3. Unite la farina, il lievito e l’amido di mais amalgamando sino ad ottenere una crema omogenea.
  4. Infine versate anche gli albumi montati a neve mischiando dal basso verso l’alto.
  5. Versate nello stampo il composto nello stampo ed infornate per 50 minuti a 160 gradi.
  6. Mentre la torta chiffon è in forno preparate la crema Nigella: mescolate in una terrina lo zucchero a velo, il mascarpone e il cacao amaro, aggiungendo poco alla volta anche il rhum e l’acqua.
  7. Quando la torta sarà cotta sfornatela, poi fatela raffreddare, toglietela dallo stampo e lasciatela in frigo per almeno un ora.
  8. Terminate il dolce farcendo la torta chiffon con la crema nigella e conservate in frigorifero.


Potrebbe interessarti: Menù per la prima comunione: consigli e idee